Salute

Sanità: emofilia, web tutorial per medici e pazienti contro artropatia

Sul sito della Fedemo formazione su Hilterapia per ematologi, fisioterapisti, fisiatri e malati

Roma, 30 mag. (AdnKronos Salute) - Un web-tutorial che illustra metodiche di utilizzo e benefici della Hilterapia* da affiancare alla normale fisioterapia nei casi di artropatia emofilica. A proporre l'iniziativa di formazione - rivolta a ematologi, fisioterapisti, fisiatri e pazienti - è la Federazione delle associazioni emofilici (Fedemo), che la propone sul suo sito (www.fedemo.it). In questa patologia è particolarmente importante intervenire con un protocollo riabilitativo specifico, sia dopo la risoluzione dell’episodio emorragico e nella fase post chirurgica, sia in maniera preventiva per mantenere la mobilità articolare, per tenere attiva la muscolatura e per garantire la funzione dell’articolazione.

L’artropatia emofilica, dovuta ai ripetuti sanguinamenti a carico delle articolazioni, è una delle complicanze maggiormente invalidanti dell’emofilia. Circa l’80-90% degli episodi emorragici avviene a livello delle articolazioni più grandi (gomito, ginocchio, caviglia, anca e spalle), provocando una ipertrofia sinoviale che, gradualmente, porta alla distruzione dell’articolazione causando, appunto, l’artropatia emofilica.

Al tutorial partecipano Raimondo De Cristofaro, ematologo del Policlinico Gemelli di Roma; Walter Passeri, fisiatra della Casa di Cura Domus Salutis di Brescia; Fausto Arcuri, massofisioterapista di Palermo. Il tutorial, progetto promosso da Fedemo, è stato realizzato con il supporto non condizionato di Baxalta che, nell’ambito del programma di assistenza fisioterapica domiciliare (Hra – Home Rehabilitation Assistance), ha da tempo messo a disposizione dei pazienti questa tipologia di strumento altamente innovativo. L’iniziativa è inoltre svolta in partnership con l’agenzia Jeas e Asalaser, produttore di apparecchiature laser medicali.

30 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us