Salute

Sanità: crociera 'da incubo', in 250 contraggono virus al largo degli Usa

Roma, 10 mag. (AdnKronos Salute) - Ben 252 persone si sono sentite male su una crociera partita dalla Gran Bretagna verso il Nord America, a causa di un'infezione da norovirus. I Centers for Disease Control statunitensi hanno reso noto che dei 919 passeggeri della nave Balmoral, una buona parte ha manifestato sintomi gastrointestinali da quando l'imbarcazione è salpata dalle coste britanniche. Anche 8 dipendenti si sono ammalati, su un totale di 520.

La Fred Olsen Cruise Lines ha fatto sapere che si tratta soprattutto di turisti inglesi, partiti da Southampton il 16 aprile. Sono già state messe in atto massive misure di prevenzione e sanificazione, assicura la compagnia secondo quanto riportano i media britannici. La nave ha attraccato a Portland, nel Maine, domenica, prima di partire per Saint John, nella provincia canadese di New Brunswick. Ha già toccato mete come le isole Azzorre, le Bermuda, e città come New York e Boston. Un uomo ha raccontato alla Bbc online che i suoi genitori hanno contratto il virus e sono stati costretti a rimanere chiusi nella loro cabina per 48 ore.

La compagnia ha affermato di stare collaborando con le autorità marittime per assicurare il benessere e la sicurezza dell'equipaggio e dei passeggeri. Ma non è la prima volta che sulla nave Balmoral si verificano epidemie: era già successo in una crociera nei Paesi scandinavi lo scorso maggio. Nel 2010, almeno 310 persone a bordo della nave hanno avuto sintomi gastrointestinali dopo l'attracco a Los Angeles. Anche nel 2009, un'epidemia di norovirus colpì 100 persone nella zona della Scozia.

10 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us