Salute

Al San Raffaele con il 5G Vodafone si opera anche a distanza

Una sperimentazione condotta nell'Unità Operativa di Cardiochirurgia dell'IRCCS Ospedale San Raffaele verifica la possibilità di remotizzare la pratica di proctoring. [Contenuto Sponsorizzato]

All'IRCCS Ospedale San Raffaele si opera in una sala operatoria configurata con l'infrastruttura 5G di Vodafone nel corso di un nuovo trial clinico che indaga la riparazione della valvola mitrale per via percutanea, attraverso l'impiego di un sistema di remote proctoring.

 

In sala operatoria, batte (anche) un cuore virtuale

Quando il medico si accinge ad operare la valvola mitrale, per la prima volta ha a disposizione la visione totale e tridimensionale del cuore. Ecco come si svolge la scena. Il cardiochirurgo, grazie a un visore, può vedere per esempio l'immagine della TAC del cuore in 3D, sospesa nell'aria. Può allargare l'immagine nella dimensione più utile, rivedere i dettagli in modo approfondito, così da agire a colpo sicuro.

 

Il resto dell'equipe vede il tutto su uno schermo, ma il chirurgo esplorando l'organo in realtà aumentata, ha una percezione molto più netta e realistica della situazione del paziente. Nel corso dell'intervento è assistito da un medico, che si trova in un'altra stanza: suo è il ruolo di proctor, profondo esperto del dispositivo medicale che può guidare il chirurgo nei suoi movimenti. Il trial clinico infatti si focalizza sulla possibilità di collaborare a distanza, con un servizio di proctoring da remoto.

 

In questo modo si mette alla prova un sistema che funziona da remoto, basato su rete 5G Vodafone 20 volte più veloce rispetto a quella wi-fi e software in realtà aumentata della start up Artiness, vincitrice del bando Vodafone "Action for 5G".

La sperimentazione è in corso all'Ospedale San Raffaele, nell'Unità Operativa di Cardiochirurgia, con il dottor Paolo Denti nel ruolo di Principal Investigator (PI) dello studio.

 

L'obiettivo del trial clinico è duplice:

-    verificare l'affidabilità di tecnologie che permettono di realizzare l'attività di proctoring da remoto, sfruttando connettività e architettura MEC, Multi-access Edge Computing della rete 5G Vofadone.

-    testare la facilità di utilizzo del sistema.

 

Il sistema di remote proctoring è contemporaneamente a disposizione del primo operatore in sala operatoria e del proctor, lo specialista del dispositivo medicale, da remoto.

 

Il proctor visualizza a distanza i contenuti in realtà aumentata: i segnali medicali provenienti dalla sala operatoria e un modello 3D del cuore del paziente, realizzato grazie al software di Artiness.

 

Il chirurgo visualizza e interagisce con il modello 3D e riceve indicazioni in tempo reale, grazie alla velocità e alla bassa latenza fornita dall'edge computing (MEC) della rete 5G Vodafone. Non solo può consultare tac ed ecocardiografie 3D senza estrarle dalle cartelline, ma può ricevere indicazioni precise dal proctor.

 

Sull'attività in corso, vero passo avanti nella storia della medicina, un primo commento autorevole viene dal responsabile del progetto, dottor Paolo Denti: "Siamo fieri di aver contribuito concretamente allo sviluppo e all'applicazione di una tale innovazione grazie anche ai nostri partner, Vodafone e Artiness. Questo progetto è un'ulteriore testimonianza della vocazione del San Raffaele non solo alla cura e alla ricerca ma anche all'innovazione e al trasferimento tecnologico con l'obiettivo di anticipare oggi ai nostri pazienti le soluzioni terapeutiche e tecnologiche di domani".

 

Un'impostazione che è fortemente condivisa dalla filosofia del Gruppo San Donato, che pone il paziente al centro di ogni iniziativa.

Glossario

Architettura MEC: il Multi-access Edge Computing consente a medico e proctor di collaborare in tempo reale sul modello 3D del cuore del paziente.

 

Proctor: il medico esperto del dispositivo medicale, che può guidare il chirurgo a distanza.

 

Proctoring: è il supporto fornito dalle aziende medicali ai medici in sala operatoria. È utile per l'apprendimento di nuove pratiche chirurgiche, è fondamentale per l'utilizzo di nuovi dispositivi.

 

Rete 5G: nella versione Vodafone è 20 volte più veloce rispetto al wi-fi.

 

Trial clinico: è uno studio clinico che verifica le eventuali migliorie apportate da un nuovo approccio a una pratica.

 

Valvola mitrale: è la valvola che regola il flusso sanguigno tra l'atrio e il ventricolo sinistri del cuore.

16 dicembre 2021
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us