Salute

Salute: tra buonumore e ansia gli strani effetti dell'estate di San Martino

Roma, 12 nov. (AdnKronos Salute) - Piante che fioriscono su terrazzi e giardini, farfalle e temperature miti, addirittura allergie che ritornano. Questa lunga estate di San Martino, che per i meteorologi potrebbe ancora durare per giorni, "crea negli italiani delle risposte emotive contrastanti. Da una parte il fatto di poter godere del sole e di temperature miti migliora il nostro umore, ci permette di stare all'aperto e questo migliora i livelli di serotonina e il nostro umore. Ma dall'altra parte questo fenomeno associato all'estate appena passata può scatenare anche dell'ansia". Lo spiega all'AdnKronos Salute Paola Vinciguerra, psicoterapeuta presidente Eurodap, Associazione europea disturbi da attacchi di panico.

Gli esseri umani "vivono nel loro profondo, chi più chi meno, delle sensazioni emotive di minaccia spesso calmate dal controllo, dalla prevedibilità degli accadimenti, dalla ritualità. Questo cambiamento climatico, che ci ha fatti passare dal caldo torrido alle piogge torrenziali che in piena estate hanno anche prodotto vittime, all'attesa dell'autunno/inverno che non arriva, cambia lo schema di quello che 'normalmente succede'. Quando ci si trova di fronte a fenomeni che non seguono il loro andamento 'classico' e prevedibile, si accende una sorta di aspettativa negativa, di senso di minaccia che supera di gran lunga l'effetto piacevole, come in questo caso, del cambiamento".

"Insomma, per stare tranquilli abbiamo bisogno di prevedibilità, ritualità. Così dobbiamo capire che tutti i cambiamenti producono allarme - dice la psicoterapeuta - con le conseguenti risposte di aumento dell'ansia, della depressione, di insonnia e irritabilità. Ecco perché l'idea che il mondo ci si stia 'rivoltando contro' è un'affermazione ricorrente che si sente spesso pronunciare, mentre meno spesso si sente dire 'che bello, fa caldo e l'inverno sarà meno duro'. Per gli esseri umani - conclude Vinciguerra - è molto più importante che le cose avvengano secondo le previsioni, rispetto al fatto che il cambiamento potrebbe essere migliore".​

12 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us