Salute

Salute: social media la sera rovinano il sonno ai ragazzi

Connesso il 90% degli adolescenti, si rischiano depressione e attacchi d'ansia

Milano, 11 set. (AdnKronos Salute) - Stare su Facebook, Twitter e WhatsApp dopo cena rovina il sonno agli adolescenti. Connettersi ai social network la sera aumenta infatti il rischio di insonnia nei ragazzi e potrebbe condurre a patologie più gravi, come depressione e ansia. Sono i risultati di una ricerca presentata alla 'British Psychological Society Conference' di Manchester e condotta su 467 teenager.

"Una cattiva qualità del sonno - afferma Heather Cleland Woods, dell'università di Glasgow - può contribuire agli attacchi di depressione e ansia, disturbi cui possiamo essere particolarmente vulnerabili durante l'adolescenza".

Circa il 90% dei ragazzi è online e la 'paura di essere dimenticati' (Foar in inglese, Fear of missing out on social media) mette sotto pressione i 'millennial', che cercano di prolungare il più possibile la loro permanenza su internet. Tuttavia, rimanere a lungo davanti allo schermo può provocare disturbi emozionali anche nell'età adulta. Il calo medio della qualità del sonno tra i ragazzi che hanno preso parte allo studio è stato del 13,5%, con un aumento importante tra chi usava i social la sera. "Questo significa che dobbiamo riflettere su come i ragazzi utilizzano la rete e su quale sia il momento giusto per spegnere", conclude Woods.

11 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us