Salute

Salute: sale iodato amico del cervello, bambini più smart a scuola

L'endocrinologa a Expo, un pizzico ha il contenuto di iodio di una porzione di pesce

Roma, 17 set. (AdnKronos Salute) - E' insolito e saporito l'alleato dei bambini italiani alle prese con la ripresa delle lezioni. "Il sale iodato è importante per lo sviluppo dei piccoli e incide sul loro rendimento scolastico". Parola di Dominique Van Doorne, endocrinologa e segretaria scientifica di Atta-Lazio Onlus, che ieri a Milano ha illustrato ai ragazzi l'importanza del sale iodato nell'alimentazione a Expo, in occasione di un evento promosso dal ministero della Salute. "Spesso non ci si pensa, ma la carenza di iodio incide sull'apprendimento. Lo iodio è infatti un componente fondamentale per l'ormone tiroideo, importante per lo sviluppo del sistema nervoso del feto e del bambino", dice l'esperta all'Adnkronos Salute.

"Se c'è una lieve carenza di iodio, la tiroide funziona ma in modo subnormale, rallentando" tutta la 'macchina'. "Così quando il bambino è pigro, fa fatica in classe, spesso scopriamo che la mamma per qualche motivo non ha mai mangiato pesce in gravidanza e non ha assunto sale iodato. L'ipotiroidismo fetale è piuttosto diffuso, perché non si conoscono ancora tutti i benefici del sale iodato. Basta pensare che il 50% della popolazione italiana che non usa" questo tipo di condimento "ha una lieve carenza di iodio".

E chi mangia pesce? "Certo, si tratta di una scelta alimentare positiva, ma un pizzico di sale iodato ha lo stesso effetto di una porzione di pesce, e non può far male a nessuno", assicura l'endocrinologa.

Si tratta dunque di una buona abitudine di prevenzione che ancora non fa parte della vita di molti italiani. Un vero peccato, "perché le ricerche - spiega Van Doorne - dimostrano che dove c'è un buon consumo di sale iodato il Qi ne risente in positivo. In particolare, una ricerca americana ha confrontato il quoziente d'intelligenza dei giovanissimi residenti di alcune aree del Paese a distanza di 100 anni, tenendo conto dei consumi di questa sostanza. Ebbene, si è visto che l'incremento del Qi dei bambini di 8 anni, dovuto anche alle migliori condizioni di vita e alimentazione, è stato maggiore proprio dove era maggiore il consumo di sale iodato".

17 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us