Salute

Salute: rosso è giovane, gene che rende 'pel di carota' regala 2 anni

Roma, 29 apr. (AdnKronos Salute) - La rivincita dei rossi. Spesso oggetto di scherno, oggi chi ha pelle e capelli rossi può farsi qualche risata consolatoria, soprattutto le donne: scienziati dei Paesi Bassi hanno scoperto il gene che dona il color 'ginger' ha anche la proprietà di mantenere più giovani rispetto a biondi e castani. I ricercatori della Erasmus University di Rotterdam hanno infatti studiato il volto di quasi 2.700 olandesi anziani, scoprendo che i portatori di una variante del gene MC1R hanno un aspetto in media di 2 anni più giovane rispetto alla loro vera età.

In aggiunta al suo ruolo nel dare il colore rosso a pelle e capelli, l'MC1R svolge anche una funzione in altri processi biologici, come l'infiammazione e la riparazione del Dna, che potrebbe essere il motivo per cui viene collegato a un aspetto giovanile. Lo studio, pubblicato sulla rivista 'Current Biology', è stato messo a punto in modo in modo che l'associazione tra la variante genetica e l'età percepita di ciascun soggetto non fosse influenzata da fattori quali età, sesso, colore della pelle o danni del sole.

"Per la prima volta - dice Manfred Kayser, uno degli autori, citato dal 'Telegraph' - abbiamo evidenziato un gene che spiega in parte il motivo per cui alcune persone sembrano più vecchie e altre più giovani della loro età".

Le immagini facciali frontali e laterali di ciascuno dei 2.693 partecipanti allo studio sono state analizzate da un sistema di valutazione basato su oltre 25 criteri: macchie pigmentate, rughe, tono della pelle e forma del viso. Le informazioni ottenute sono state poi sottoposte a un algoritmo che svela l'età percepita di una persona. L'associazione tra la variante MC1R e l'età percepita messa in evidenza dallo studio della Erasmus University è stata replicata in due coorti indipendenti, fra cui una di 530 donne francesi di mezza età, confermando questo legame.

29 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us