Salute

Salute: più sushi e meno tempo davanti al pc per salvare la vista

I consigli del chirurgo oculista per prevenire secchezza occhi anticamera miopia

Ropma, 27 feb. (AdnKronos Salute) - Cambiare stile di vita, abolire le cattivi abitudini a lavoro e rivedere anche il menù può aiutare a salvare la vista dai danni provocati dal troppo tempo passato davanti lo schermo di un computer, in primis secchezza degli occhi e miopia. A stabilirlo è il chirurgo oculista David Allamby della Focus Clinics di Londra.

"Il primo passo - spiega lo specialista al 'Daily Mail' - è staccare gli occhi dal pc e diminuire il più possibile il suo utilizzo, ma la prevenzione passa anche dall'alimentazione, quindi per evitare la secchezza degli occhi è meglio preferire cibi ricchi di omega 3 e omega 6 come il tonno, il salmone, lo sgombro o l'aringa. Ancora meglio se crudi". Secondo Allamby "entro 10 anni il numero delle persone colpite da miopia potrebbero aumentare del 50%. Un problema causato - aggiunge - dalla tendenza ad un uso costante del computer e degli smartphone che provoca la secchezza degli occhi".

"Un segnale d'allarme da non sottovalutare - ammonisce - perché quando gli occhi sono asciutti diventano più sensibili e più stanchi". L'esperto suggerisce anche un semplice regola '20-20-20' da seguire mentre si lavora: ogni 20 minuti alzare lo sguardo dallo schermo e guardare lontano almeno 20 piedi (ovvero oltre 6 metri) per 20 secondi. "Un recente studio - ricorda Allamby - ha verificato che le donne che hanno mangiato pesce solo una volta alla settimana avevano più probabilità di soffrire di secchezza degli occhi rispetto a chi ha consumato salmone e tonno due o più volte alla settimana".

"Gli occhi sono stati 'progettati' per poter cambiare velocemente la profondità di campo e la messa fuoco dell'oggetto che osservano - spiega Allamby - ecco che una pausa mentre si sta lavorando davanti un pc guardano in lontananza dà al muscolo all'interno dell'occhio un po' di riposo". Anche una frequente attività fisica all'aperto e usare spetto il collirio sono scelte che possono aiutare a limitare la secchezza dell'occhio.

27 febbraio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us