Salute

Salute: ortoressia, ragazza ossessionata da cibo e palestra dice 'basta'

Oggi aspetta un bambino, ma prima di realizzare di avere un problema ha perso 44 kg in 4 anni

Milano, 2 ott. (AdnKronos Salute) - A 17 anni pesava 98 kg, a 20 ha deciso di mettersi a dieta e in 4 anni ha perso 44 kg, mangiando 'sano' e allenandosi 3 volte al giorno. Lei è Christine Johnson, americana oggi 28enne che ha sofferto di ortoressia, l'ossessione per un'alimentazione 'healthy' che può provocare importanti scompensi perché si tende a eliminare anche cibi essenziali per l'organismo.

Prima di realizzare di avere un problema, Christine ha saltato due cene di Natale e diverse feste di compleanno perché doveva allenarsi o temeva di rompere la dieta. E per non dover saltare una sessione di allenamento, è stata indecisa fino all'ultimo se andare a salutare il nonno che stava per sottoporsi a un'operazione chirurgica che avrebbe potuto essere fatale.

"Rincorrevo la perfezione perché fin da piccola tutti mi prendevano in giro perché ero grassa. Volevo essere la persona che non avrebbero mai immaginato", racconta oggi Christine, che a 20 anni ha iniziato a mangiare solo cibi non industriali e ad andare ossessivamente in palestra. "Non mi ero accorta di avere un problema, pensavo solo di essere più motivata di altre persone che decidevano di iniziare una dieta".

Per oltre un anno Christine ha mangiato solo verdure, perdendo diversi kg e preferendo gli allenamenti a famiglia e amici. Compiuti i 24 anni, la ragazza si è rivolta a una consulente, che le ha spiegato che aveva un problema con il suo corpo e l'ha forzata inutilmente a mangiare una caramella.

"Ce l'avevo con lei, ma una volta tornata a casa ho dovuto ammettere che aveva ragione. E' allora che ho realizzato di avere un problema". Con l'aiuto di un terapista Christine si è ripresa e oggi pesa 62 kg. "Ora se manco un allenamento non penso sia la fine del mondo", racconta. Adesso Christine è incinta, cosa che 4 anni fa l'avrebbe terrorizzata. "Quando perdi peso non vuoi affrontare una gravidanza. Non la vedi come un essere umano che cresce, ma solo come la distruzione del tuo corpo. Ora invece sono felice di aspettare un bambino".

2 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us