Salute

Salute: meditazione promettente contro la depressione

Roma, 21 apr. (AdnKronos Salute) - Non solo pillole. La meditazione potrebbe costituire una nuova opzione per milioni di persone afflitte da depressione ricorrente. Lo suggerisce uno studio su 'Lancet'. Gli scienziati hanno testato questo approccio mindfulness confrontandolo con gli anti-depressivi, scoprendo che funziona come i farmaci nelle persone a rischio di recidiva.

Questo tipo di approccio addestra le persone a focalizzare la mente, comprendendo che i pensieri negativi possono andare e venire. Chi ha avuto recidive di depressione clinica spesso assume anti-depressivi a lungo termine per prevenire ulteriori episodi. E gli stessi esperti sottolineano che la terapia farmacologica è ancora indispensabile per molti. In questo studio, gli scienziati britannici hanno arruolato 212 persone a rischio di ulteriore depressione, sottoponendole a un ciclo di terapia cognitiva mindfulness e riducendo attentamente i loro farmaci. I pazienti hanno partecipato a sessioni di gruppo dove hanno imparato la meditazione guidata e le tecniche della mindfulness. La terapia è mirata ad aiutare le persone a concentrarsi sul presente, a riconoscere i segni premonitori di depressione e a 'contrastarli'.

I ricercatori hanno confrontato i risultati ottenuti da chi ha meditato con quelli di 212 persone che hanno continuato a seguire un ciclo completo di farmaci per due anni. Alla fine dello studio, una percentuale simile di persone era ricaduta nella depressione in entrambi i gruppi. Molti di quelli che avevano meditato, inoltre, erano riusciti a ridurre gradualmente i loro farmaci. Secondo gli scienziati, questi risultati suggeriscono che questo approccio potrebbe fornire un'alternativa per le persone che non possono o non vogliono prendere farmaci a lungo termine. Insomma, riferisce la Bbc, questa terapia "potrebbe costituire una nuova opzione per milioni di persone con depressione ricorrente".

21 aprile 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us