Salute

Salute: lo studio, un bicchiere in compagnia contro l'Alzheimer

L'atmosfera sociale del bar mantiene giovane il cervello

Milano, 11 dic. (AdnKronos Salute) - Bere un bicchiere di vino al giorno in compagnia potrebbe rallentare l'Alzheimer. Lo sostiene un gruppo di ricerca dell'università di Copenhagen, che ha pubblicato i risultati sul 'British Medical Journal Open'. Se chi soffre della malattia beve un bicchiere, o l'equivante di 2-3 unità alcoliche, al giorno ha una probabilità di morte sensibilmente più bassa rispetto a chi beve meno o è astemio. Tuttavia, gli esperti avvertono che l'effetto protettivo potrebbe non essere legato direttamente all'alcol, ma all'atmosfera sociale del bar, che aiuta il cervello a mantenersi giovane.

Gli scienziati hanno monitorato per 3 anni 321 persone nella fase iniziale della malattia. Di questi, l'8% era astemio, il 71% bevitore occasionale, 17% bevitore moderato e il 4% consumava più di 3 unità di alcol al giorno. Sono 53 i pazienti morti nel corso del lavoro.

I ricercatori precisano che "non possiamo, soltanto sulla base di questo studio, incoraggiare o sconsigliare il consumo moderato di alcol in questi pazienti". Anche altri esperti raccomandano prudenza. Laura Phipps, dell'Alzheimer Research Uk, sottolinea: "Anche se questi tipi di studi sono utili per evidenziare un trend, è difficile separare causa e conseguenza, e potrebbero avere un ruolo anche fattori come la salute generale, i farmaci e le abitudini di consumo precedenti", riporta l''Independent' che ha ripreso lo studio.

11 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us