Salute

Salute: la proposta, bandire profumi e fragranze dagli ospedali

Gli esperti, odori artificiali possono provocare attacchi asma e interferire con desiderio sessuale

Milano, 6 ott. (AdnKronos Salute) - Tre persone su 10 sostengono di essere sensibili ai profumi altrui, e più di un quarto degli asmatici dice che le fragranze artificiali aggravano le loro condizioni, al pari del fumo di sigaretta. Per questo profumi e dopobarba potrebbero essere banditi dagli ospedali, come hanno suggerito in un editoriale sul 'Canadian Medical Association Journal' i medici Ken Flegel e James Martin. Lo riferisce il 'Daily Mail'. "Ci sono molte pratiche accettate al di fuori degli ospedali, ma non dentro - sostengono gli esperti - Spruzzarsi profumo potrebbe essere una di queste".

"Negli ospedali si concentrano infatti persone con problemi respiratori che possono essere involontariamente esposte a fragranze 'indossate' dal personale sanitario, dagli altri pazienti o dai visitatori - ricordano i due medici - Questo ha come unico effetto l'aggravarsi delle loro condizioni". Si pensa che 1 persona su 20 sia affetta da allergia da profumi e il numero sarebbe destinato a crescere. Le fragranze possono anche provocare emicranie e interferire con il desiderio sessuale. Per questi motivi "gli ospedali dovrebbero adottare una politica uniforme, promuovendo la sicurezza di pazienti, staff e visitatori. Aspettando che questo accada, le singole strutture dovrebbero prendere l'iniziativa, soprattutto negli spazi dove i malati suscettibili sono in attesa" di cure, concludono Flegel e Martin.

6 ottobre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us