Salute

Salute: l'età anagrafica inganna, il corpo invecchia a velocità diverse

Stili vita e genetica influenzano funzionalità organi, test Usa promette di svelare quanti anni hanno davvero

Milano, 10 nov. (AdnKronos Salute) - Gli organi di una persona invecchiano a velocità diverse, a dispetto dell'età anagrafica che non sempre corrisponde a quella delle diverse parti del corpo. E' la conclusione di uno studio americano condotto dalla Duke University, che ha sviluppato un test per stabilire l'età biologica di una persona e dei singoli organi. L'esame è basato su 18 marker, tra cui le funzioni renali e del fegato. "Sono molti i fattori che influenzano la velocità con cui il corpo invecchia, come la genetica, lo stress, la dieta e l'esercizio fisico - spiega Marios Kyriazis, medico londinese e consulente della British Longevity Society - E il discorso può funzionare in entrambi i sensi: alcune persone sono molto più in forma di quanto la loro età suggerisce, altre molto meno".

Per verificare il test nella pratica, il 'Daily Mail' che riporta lo studio ha chiesto a 4 volontari di sottoporsi a una serie di misure simili a quelle messe a punto dall'ateneo Usa. Tra i parametri monitorati ci sono l'indice di massa corporea, il girovita, la salute del cuore e le funzioni del sistema immunitario. Un team di esperti ha effettuato gli esami, analizzato i dati raccolti e validato i risultati. Le persone coinvolte hanno dovuto effettuare anche una prova su tapis roulant per monitorare il funzionamento dei polmoni e un controllo delle gengive.

C'è la copywriter i cui problemi di schiena si riflettono sulla salute dei polmoni, e ci sono il commercialista con le gengive consumate nonostante l'ottima forma fisica, la manager con le funzioni renali depotenziate per i troppi caffè e lo stilista stressato con un fegato più vecchio di ben 17 anni rispetto all'età anagrafica. Per la testata britannica, tutte prove che stili di vita e non solo hanno un impatto significativo sull'età dei singoli organi.

10 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us