Salute

Salute: italiani in fuga dall'oculista, 'Vistatour' in 13 città

Screening gratuiti sul 'tir della prevenzione' di Cdv onlus

Milano, 4 ott. (AdnKronos Salute) - Italiani 'in fuga' dall'oculista. Benché quasi 7 su 10, il 66%, abbia un difetto di vista, la maggior parte diserta in massa in controlli specialistici. Il 50% degli adulti dai 40 ai 65 anni non si sottopone a un controllo da più di 2 anni, oppure utilizza dispositivi di correzione obsoleti o errati; il 70% dei genitori ritiene che una visita oculistica 'non sia strettamente necessaria', e il 60% dei bambini non ne ha mai fatta una. La Commissione difesa vista (Cdv) onlus rilancia l'allarme e promuove il 'Vistatour 2016': dal 6 al 27 ottobre, in occasione del Mese della vista, un tir attrezzato ad ambulatorio su 4 ruote percorrerà Lazio, Sardegna, Liguria e Toscana per offrire screening visivi gratuiti. "Ci vediamo?" è lo slogan della campagna che farà tappa in 13 città.

Sul 'tir della vista' medici oculisti e ottici saranno a disposizione dei cittadini per diffondere la cultura della prevenzione, sensibilizzando sull'importanza di salvaguardare il benessere visivo. Raccolta dei dati refrattivi, esame della refrazione e test di Amsler saranno effettuati dagli ottici, mentre gli oculisti procederanno a esaminare il fondo oculare per evidenziare la presenza di eventuali patologie. Al termine del check-up sarà rilasciato un foglio esiti che rappresenterà un'indicazione utile in vista di controlli più approfonditi. L'iniziativa è organizzata in collaborazione con Associazione italiana medici oculisti (Aimo), Associazione nazionale fabbricanti articoli ottici (Anfao), Assogruppi ottica, Assottica Gruppo contattologia e Federottica. Il calendario completo della campagna, con l'elenco delle città e l'ubicazione del tir, è in continuo aggiornamento al sito www.c-d-v.it.

"I numeri sull'impatto dei difetti visivi e della diffusione delle malattie dell'occhio devono far riflettere e spesso sono dovuti all'assenza di prevenzione - afferma il cavaliere del lavoro Vittorio Tabacchi, presidente di Cdv - Per questo vogliamo continuare a lavorare in modo capillare, in particolare per sensibilizzare i genitori sulla salute degli occhi dei bambini, sempre più esposti a diversi dispositivi".

Secondo l'American Optometric Association - sottolinea Cdv in una nota - l'83% dei piccoli usa gli schermi digitali per 3 o più ore al giorno; ogni americano possiede in media 4 dispositivi digitali sui quali trascorre 60 ore a settimana, tanto che il 70% soffrirebbe di affaticamento visivo (digital eye strain) che, oltre all'irritazione degli occhi, determina mal di testa e dolori al collo e alla schiena. "In Italia auspichiamo di non arrivare a questo punto, ma è sempre più necessario informare", conclude Tabacchi.

4 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us