Salute

Salute: Google ricorda Salk, doodle dedicato a medico dell'anti-polio

Era nato il 28 ottobre di 100 anni fa

Roma, 28 ott. (AdnKronos Salute) - 'Thank you Dr Salk', è la scritta che appare sul cartello sorretto da due bambini sorridenti. Vicino a loro c'è un uomo, in camice bianco. Tutti i protagonisti del doodle sono felici, sorridono e ballano. Stanno festeggiando l'inventore del primo vaccino contro la poliomielite, Jonas Salk, grande scienziato e medico statunitense che oggi avrebbe compiuto 100 anni.

Fino al 1955, anno dell'introduzione del suo vaccino, la poliomielite era considerata il problema più spaventoso in materia di salute pubblica negli Stati Uniti del dopoguerra. Le epidemie annuali erano sempre più devastanti. Grazie a Salk e al suo gruppo di ricerca, in pochi anni una delle malattie infantili più pericolosa fu resa quasi inoffensiva, riducendo drasticamente il numero di nuovi casi e morti.

La poliomielite è una malattia acuta, virale, altamente contagiosa. Il presidente degli Stati Uniti Franklin Delano Roosevelt ne era forse la vittima più conosciuta al mondo e fondò l'organizzazione che avrebbe finanziato la realizzazione del vaccino.

28 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us