Salute

Salute: freddo improvviso, 60-70 mila italiani con tosse e naso chiuso

Il virologo Pregliasco, responsabili coronavirus e adenovirus, virus influenza prima di Natale

Roma, 23 ott. (AdnKronos Salute) - Naso chiuso e gocciolante, raffreddore e mal di gola: colpa dell'improvviso e repentino calo delle temperature. "In questa settimana si stima saranno 60-70- mila gli italiani colpiti da coronavirus e adenovirus, una cifra superiore alla media del periodo. Non ancora quindi la vera influenza, che arriverà prima di Natale quando sarà entrata la stagione invernale, ma virus 'cugini' che possono però dare alcuni fastidi come il naso chiuso o il mal di gola". A spiegare le conseguenze dell'ondata di freddo che ha colpito l'Italia è Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano.

"Non si può fare molto contro questi virus - continua - Ad esempio lavarsi spesso le mani, vestirsi 'a cipolla' e usare un'automedicazione responsabile che deve intervenire sui sintomi. Sono già partite nelle regioni le campagne di vaccinazione antinfluenzale - ricorda Pregliasco - che negli ultimi anni hanno subito un calo di adesione, mentre sono l'arma più importante contro il virus" dell'influenza vera e propria.

23 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us