Salute

Salute: freddo improvviso, 60-70 mila italiani con tosse e naso chiuso

Il virologo Pregliasco, responsabili coronavirus e adenovirus, virus influenza prima di Natale

Roma, 23 ott. (AdnKronos Salute) - Naso chiuso e gocciolante, raffreddore e mal di gola: colpa dell'improvviso e repentino calo delle temperature. "In questa settimana si stima saranno 60-70- mila gli italiani colpiti da coronavirus e adenovirus, una cifra superiore alla media del periodo. Non ancora quindi la vera influenza, che arriverà prima di Natale quando sarà entrata la stagione invernale, ma virus 'cugini' che possono però dare alcuni fastidi come il naso chiuso o il mal di gola". A spiegare le conseguenze dell'ondata di freddo che ha colpito l'Italia è Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università degli Studi di Milano.

"Non si può fare molto contro questi virus - continua - Ad esempio lavarsi spesso le mani, vestirsi 'a cipolla' e usare un'automedicazione responsabile che deve intervenire sui sintomi. Sono già partite nelle regioni le campagne di vaccinazione antinfluenzale - ricorda Pregliasco - che negli ultimi anni hanno subito un calo di adesione, mentre sono l'arma più importante contro il virus" dell'influenza vera e propria.

23 ottobre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us