Salute

Salute: esperti Gb, cantare in coro contro demenza e solitudine anziani

Utile anche leggere favole ai bambini e apprendere l'uso delle nuove tecnologie

Roma, 17 dic. (AdnKronos Salute) - La ricetta per tenere lontane demenza e solitudine è insolita, piacevole e in linea con il clima natalizio: gli anziani dovrebbero alzarsi dalla poltrona e darsi al canto corale, o almeno leggere con regolarità favole e avventure ai bambini. A suggerirlo sono le nuove linee guida del National Institute for Health and Care Excellence (Nice) britannico, secondo cui le persone anziane dovrebbero dedicarsi a una serie di attività, spesso di gruppo, per restare in salute ed evitare solitudine e depressione.

Dunque sarebbe utile offrire al 'popolo degli anta' la scelta fra una serie di opzioni piacevoli e divertenti, come i "programmi di canto, in particolare quelli che prevedono l'impegno in un coro diretto da un maestro". Cantare, ricordano gli esperti, si è dimostrato utile in una serie di studi a ridurre lo stress, alleviare l'ansia e alzare i livelli di endorfine, un po' come l'attività fisica. Che può essere complicata da praticare via via che si invecchia. In particolare, gli studi esaminati dal Nice hanno indagato il 'benessere mentale' delle persone iscritte a corsi di coro rispetto alle altre, scoprendo che i coristi sono più felici.

Cantare insieme ha anche benefici chiari nel prevenire il declino fisico e nell'agevolare il benessere mentale, anche se non si capisce se gli effetti positivi siano legati allo svolgere attività di gruppo o proprio al coro in sé. Anche dedicarsi a hobby artistici e attività creative è utile, spiegano gli esperti. Come pure impegnarsi in attività con i bambini, come leggere nelle scuole o andare a lezione di smartphone e tablet dai giovanissimi.

Tra i nemici del benessere anche la solitudine, che sempre più spesso contagia gli anziani. "La solitudine - spiega il report - è legata all'esordio della demenza". L'invecchiamento colpisce tutti, "ma in modo diverso - conclude sul 'Telegraph' Gillian Leng, direttore Health and Social Care al Nice - Ci sono molti fattori che possono contribuire a proteggere la capacità di restare indipendenti, evitare la solitudine e star bene a livello mentale. Queste nuove linee guida includono suggerimenti pratici da attuare nella vita di tutti i giorni".

17 dicembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Perché Gesù finì sulla croce? A chi dava fastidio davvero, e di cosa fu accusato? Nella Palestina di duemila anni fa, ricostruiamo il processo che condannò alla più terribile delle pene il predicatore di Nazareth, consegnandolo per sempre alla Storia e, per i credenti, alle braccia del Padre.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello è l'organo più complesso da scoprire. Ecco le ultime rivelazioni della scienza. Inoltre: i laboratori bunker dove si manipolano i virus; tornano i supersonici per attraversare la stratosfera; quanto e come si allenano gli atleti delle Olimpiadi.  E ancora sei bugiardo o super bugiardo? Scoprilo con il test. 

ABBONATI A 29,90€
È vero che il mare non è sempre stato blu? La voglia di correre è contagiosa? Perché possiamo essere crudeli con gli altri? Si possono deviare i fulmini? Che cosa fare (e cosa non fare) per piacere di più? Queste e tantissime altre domande e risposte, sempre curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R.
 
ABBONATI A 29,90€
Follow us