Salute

Salute: equinozio di Primavera, record concepimenti in alcune zone d'Italia

Roma, 20 mar. (AdnKronos Salute) - Alberi fioriti, temperature in risalita e giornate sempre più luminose: con l'equinozio di primavera è in arrivo il 'weekend delle cicogne'. "Il periodo dell'equinozio è quasi sempre ideale per i concepimenti: è legato alla maggior durata del fotoperiodo, ma anche a particolari temperature. Ebbene, nelle notti del primo fine settimana di primavera si verificheranno condizioni ideali per concepire in alcune zone dell'Italia, al Nord, al Centro e soprattutto al Sud". Lo prevede il pediatra di Milano Italo Farnetani, che da anni monitora l'andamento delle temperature e il legame con i concepimenti.

"Ebbene, l'analisi delle previsioni meteo - spiega Farnetani all'Adnkronos Salute - dimostra che le condizioni ideali per avere un bebè si concentrano quest'anno nella Liguria di Ponente, in tutta la Sardegna centro-meridionale, sia sulle coste che nell'interno, e in tutta la zona costiera della Sicilia, in particolare nella zona di Messina e nelle località intorno allo Stretto, Calabria inclusa. Gli aspiranti papà e mamme possono dunque avere più chance per regalarsi un bebè".

"Studi internazionali - prosegue - hanno dimostrato influenze importanti del clima sul concepimento, legate a particolari condizioni ambientali In particolare, la durata uguale di giorno e notte tipica dell'equinozio è utile alla donna: la luce sblocca gli ormoni sessuali femminili e favorisce il concepimento. Inoltre, le temperature minime non troppo elevate, né troppo basse, non danneggiano gli spermatozoi. Si è visto che l'optimum è rappresentato da minime notturne intorno a 12 gradi".

Invece per i bambini in età scolare il pediatra auspica "un fine settimana senza compiti: le temperature salgono, le giornate si allungano, ed è un vero peccato che i bambini siano costretti in casa. In questo modo - dice Farnetani, da sempre fiero oppositore dei compiti a casa - potrebbero festeggiare l'arrivo della primavera, a tutto vantaggio della salute".

20 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us