Salute

Salute: dolori e gonfiori a dita mano, è la 'textite' da overdose sms

Roma, 21 lug. (AdnKronos Salute) - Un dolore non molto intenso ma costante, rigonfiamenti in prossimità delle falangi delle dita, soprattutto il mignolo della mano dominante. Sono le manifestazioni di quella che si potrebbe ribattezzare 'artrite da messaggini' o 'textite', termine coniato dal chirurgo ortopedico americano Mark Ciaglia, che sul 'Daily Mail' parla di pazienti sempre più giovani alle prese con un male tipico della terza età, a causa dell'uso smodato di smartphone e tablet e del continuo 'ticchettio' sugli schermi, ma anche dell'impugnatura forzata e prolungata di questi dispositivi, che mette alla prova soprattutto le dita più piccole.

"Con le chat infinite e i videogame - dice l'esperto - stiamo mettendo a dura prova le nostre giunture, e prima del tempo. Fino a pochi anni fa erano colpiti i 50-60enni, mentre ora ho pazienti sempre al di sotto dei 40 anni". Il fisioterapista inglese Sammy Margo rincara: "Storicamente è raro che la nostra attività professionale riguardi dolori alle mani. Trattavamo soprattutto schiena e arti. Oggi invece sono in aumento i pazienti che necessitano di riabilitazione specifica per dolori alle dita. E le nuove generazioni, nate già pronte per utilizzare i touch screen, avranno un problema crescente" con la textite.

Rod Hughes, reumatologo del St Peter's Hospital di Chertsey, spiega in particolare che messaggiare a tutto spiano provoca due ordini di problemi alle nostre mani: "Il primo, un sovraccarico di lavoro per i tendini, e poi delle articolazioni carpo-metacarpali. Questo produce una sensazione di attrito e dolore alle dita che predispone all'osteoartrite vera e propria".

21 luglio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us