Salute

Salute: crisi epatica dopo troppi energy drink, il caso in Usa

Un operaio edile della Florida già malato di epatite C ne ha bevuti 4-5 al giorno per 3 settimane

Milano, 4 nov. (AdnKronos Salute) - Per 3 settimane ha bevuto 4 o 5 energy drink al giorno per farsi forza sul lavoro, e quando ha chiesto aiuto ai medici perché accusava vomito, dolori addominali, ittero e urine di colore scuro presentava i segni di una grave crisi epatica acuta: livelli di enzimi transaminasi molto alti, spia di un danno al fegato, ma anche dell'epatite C cronica di cui già soffriva. Una patologia che probabilmente non ha beneficiato dell'assunzione esagerata di bevande energetiche, ipotizzano i medici dell'University of Florida College che hanno descritto l'episodio su 'Bmj Case Reports'. Si tratta del secondo caso riportato finora in letteratura, spiegano gli esperti Usa. I sintomi si sono interrotti quando l'uomo, un operaio edile di 50 anni, ha smesso di bere energy drink.

Un energy drink contiene circa 40 milligrammi di niacina (vitamina B3), mentre le raccomandazioni britanniche suggeriscono di non superare i 17 mg al giorno nell'uomo e i 13 mg nella donna, si ricorda sulla Bbc online. E benché i sintomi tossici insorgano solo quando vengono superati i 500 mg di niacina al giorno, nel caso del paziente americano - già malato di epatite C - 160-200 mg erano sufficienti a mettere a rischio il fegato.

"Mentre il mercato delle bevande energetiche continua a crescere rapidamente - osserva Jennifer Harb, a capo del team americano - i consumatori dovrebbero essere consapevoli dei pericoli potenzialmente associati ai vari ingredienti. Vitamine e nutrienti, come la niacina, sono presenti in questi drink in quantità che eccedono quelle giornaliere raccomandate", e quindi consumandone troppi il rischio è di un "pericoloso accumulo e tossicità".

Vikas Khullar, fra gli autori, dichiara alla Bbc che chiunque - e non solo chi soffre di epatite o di altri disturbi al fegato - dovrebbe usare cautela con le bevande energetiche: "Non sappiamo con sicurezza come molti ingredienti vengano filtrati dal fegato - avverte - e quali livelli potrebbero causare tossicità e danni epatici".

4 novembre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us