Salute

Salute: Cricelli (Simg), con inverno caldo più infezioni e malattie respiro

Freno a virus influenzali, prevediamo aumento con prossimo calo temperature

Roma, 12 gen. (AdnKronos Salute) - Boccioli sugli alberi, zanzare mai scomparse, temperature primaverili e pranzi al mare. "Questo insolito inverno caldo, caratterizzato da valori di pressione e temperatura anomali, ha portato con sé un aumento delle malattie infettive e da raffreddamento, un rallentamento dei casi di influenza e una crescita delle patologie respiratorie, favorita anche dalla 'cappa' di smog che ha caratterizzato le scorse settimane". A disegnare il quadro delle conseguenze di questo insolito inverno per la salute degli italiani è il presidente della Simg (Società italiana di medicina generale e delle cure primarie), Claudio Cricelli.

"Ora, con l'arrivo previsto del freddo - dice Cricelli all'AdnKronos Salute - cominceremo a vedere la comparsa dei piccoli disturbi articolari tipici del cambio di stagione, soprattutto negli anziani. E dei casi di influenza, che dovrebbero aumentare: in effetti l'attività dei virus in genere sale con i primi bruschi cali delle temperature, complice il gradiente termico". Uno scalino che, di fatto, in Italia tra autunno e inverno ancora non c'è stato. "Ecco perché abbiamo visto molti mal di gola, raffreddori, malanni gastrointestinali e poca vera influenza".

Anche le malattie respiratorie hanno colpito di più. "Questo a causa dell'inversione termica, dell'umidità, dell'alta pressione e del ristagno dell'inquinamento, specie nelle città - prosegue Cricelli - Una crescita che puntiamo a quantificare con più precisione alla fine del periodo invernale".

I medici di famiglia della Simg vogliono capire meglio, dunque, in che modo questo inverno caldo ha influito sulla salute degli italiani. "In particolare, vogliamo vedere come andrà l'influenza, anche a fronte di un minor numero di vaccinati, e quale sarà il profilo delle complicazioni. Ma anche capire se il caldo anomalo influirà sulle grandi malattie croniche, e comprendere l'entità dell'aumento - già segnalato - delle patologie respiratorie". Un bilancio che si potrà fare solo "a fine stagione", conclude il numero uno della Simg.

12 gennaio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us