Salute

Salute: con un bacio di 10 secondi scambiati 80 mln di batteri

Roma, 17 nov. (AdnKronos Salute) - C'e da chiedersi cosa accadrebbe con 24 mila baci, visto che ne basta appena uno di 10 secondi per trasferire da una bocca all'altra qualcosa come 80 milioni di batteri. A 'fotografare' questo invisibile potere del bacio sono i ricercatori olandesi, autori di una ricerca su 'Microbiome'. Il team ha monitorato le effusioni di 21 coppie, scoprendo anche che quelle che si baciavano almeno 9 volte al giorno erano più inclini a scambiarsi i batteri salivari. Gli studi suggeriscono che la nostra bocca può ospitare oltre 700 tipi diversi di batteri, ma secondo l'indagine con un bacio alcuni si scambiano più facilmente di altri.

Il team della Netherlands Organisation for Applied Scientific Research ha chiesto a 21 coppie una serie di dettagli sulle loro abitudini al bacio, inclusi tempi e durata media di ogni effusione. I ricercatori hanno poi preso campioni batterici dalla lingua e dalla saliva dei volontari, prima e dopo un bacio di 10 secondi, strettamente cronometrato. Poi, prima di un secondo bacio, uno dei componenti di ciascuna coppia ha bevuto un drink probiotico contenente una miscela facilmente identificabile di microrganismi. Così, dopo l'effusione, gli scienziati hanno potuto rilevare il volume di batteri trasferiti al compagno o alla compagna: in media 80 milioni di batteri in appena 10 secondi.

Ma se i batteri della saliva sembrano cambiare rapidamente in risposta a ogni bacio, quelli sulla lingua restano più stabili. "Il bacio alla francese è un grande esempio di esposizione a un numero gigantesco di batteri in poco tempo - spiega Remco Kort, responsabile della ricerca, alla Bbc online - Ma solo alcuni dei batteri 'traslocati' con un bacio si insediano sulla lingua. Servono ulteriori ricerche per indagare sulle proprietà dei batteri e della lingua", che contribuiscono a questo effetto 'scambio'. Ricerche che in futuro potrebbero rivelarsi utili per aiutare le persone con infezioni batteriche difficili.

Il team olandese ha lavorato in collaborazione con 'Micropia', primo museo al mondo dei microbi, che si trova ad Amsterdam. In una nuova exibition, le coppie che visitano il museo sono inviate a baciarsi, dopodiché viene fornita loro un'analisi istantanea dei microrganismi che si sono scambiati 'a fior di labbra'.

17 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us