Salute

Salute: con alluvioni 'boom' allergie muffe, +30-50%

Gli esperti, una casa su tre ha concentrazioni pericolose per organismo

Roma, 11 dic. (AdnKronos Salute) - Si possono trovare in frigoriferi puliti male, negli angoli umidi della casa, sulla carta da parati o nel bagno ma anche all’aria aperta. Sono i micofiti o muffe che, secondo la Società italiana di allergologia, asma e immunologia clinica (Siaaic), complici le alluvioni del mese scorso, faranno aumentare del 30-50% le allergie. Un recente studio, inoltre, ha dimostrato che una casa su tre ha concentrazioni di muffe in grado di creare condizioni pericolose per la salute. Maggiori gli effetti per i bambini e per gli anziani, che si dimostrano i soggetti più a rischio.

Secondo gli specialisti, dunque, la presenza di micofiti in casa non va trascurata: si sviluppano principalmente in condizioni di umidità superiore al 65% e di temperatura tra i 14 e i 30 gradi centigradi. "I sintomi delle allergie alle muffe - spiega Erminia Ridolo, docente di Allergologia e immunologia clinica dell’Università di Parma - sono aumentati da quando ci sono questi forti sbalzi di umidità: infatti, anche se l’allergia ai micofiti non è la più comune, è stato dimostrato che l’asma e i sintomi respiratori sono più frequenti dal 30% al 50% nelle case umide. Le muffe presenti in ambienti chiusi, in aree urbane e rurali possono provocare sintomi sia meccanismi allergici che infiammatori non allergici".

"I cambiamenti climatici, in particolare i fenomeni alluvionali, come quelli registrati negli ultimi mesi in Nord Italia ma anche nel Mezzogiorno - aggiungono gli esperti - hanno comportato un aumento delle umidità nelle case e negli ambienti interni. L’alto grado di precipitazioni, sia come durata che come severità delle piogge, ha aumentato il livello di umidità e, di conseguenza, ha provocato un peggioramento delle patologie respiratorie, anche di natura allergica. Tra le manifestazioni respiratorie più preoccupanti, le allergie alle muffe e agli acari della polvere, la cui presenza nelle abitazioni è spesso erroneamente trascurata".

I micofiti sono presenti sia nell’ambiente esterno che in quello interno: nel primo caso, sul suolo, nel sottobosco, su sostanze in decomposizione. Per quanto riguarda l’ambiente interno, si insinuano proprio dove c’è una forte presenza di umidità, quali bagni e cucine. "Per fare un esempio di tale patologia legata alle condizioni meteorologiche, dopo l’uragano Katrina negli Stati Uniti, c’è stato un forte aumento di tosse, che è stata per l’occasione ribattezzata come 'Katrina Cough', legata per l’appunto alla presenza di spore fungine nell’aria", sottolinea la Società italiana di allergologia, asma ed immunologia clinica (Siaaic)

"Queste spore, date le loro piccole dimensioni, raggiungono le vie aeree più profonde e colpiscono tramite forti crisi d’asma.

Maggiori gli effetti per i bambini e per gli anziani, che si dimostrano i soggetti più a rischio - puntualizza Ridolo - Ma tali condizioni possono interessare anche gli adulti. Sono dunque due le patologie causate, le manifestazioni allergiche e le riacutizzazioni di fenomeni di broncospasmo su base non allergica".

11 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us