Salute

Salute: città troppo illuminate per dormire, in calo qualità e ore sonno

Studio americano

Roma, 2 mar. (AdnKronos Salute) - Dormire poco e male potrebbe essere effetto dell'inquinamento luminoso delle città, sempre più illuminate 'a giorno'. E' la conclusione di uno studio che sarà presentato al 68.esimo congresso della Società americana di neurologia, in programma ad aprile a Vancouver. Secondo i ricercatori dell'università di Stanford, le tante luci accese durante la notte, come quelle nelle strade per mantenerci più attivi o permettere di andare in giro più sicuri, alla lunga hanno ridotto la nostra esposizione al buio finendo per rovinare durata e qualità del sonno.

La ricerca, coordinata da Maurice Ohayon, ha coinvolto 15.863 persone intervistate per telefono, nell'arco di 8 anni, sul loro rapporto con Morfeo e l'eventuale presenza di disturbi medici o psichiatrici. Utilizzando i dati ottenuti col satellite, l'équipe ha 'misurato' la quantità di luce a cui gli stessi erano esposte durante la notte. Ovviamente, per le persone residenti in aree urbane con più di 500 mila abitanti tale quantità è maggiore, da 3 a 6 volte, rispetto a chi vive in piccoli centri o in campagna.

Tutta questa luce condiziona il sonno. I cittadini riferiscono, infatti, di dormire meno di 6 ore a notte (+6%) e si svegliano poco riposati e insoddisfatti (29% rispetto al 16%).

2 marzo 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us