Salute

Salute: bimbi 'oversize' ma 30% genitori li vede magri

Milano, 30 mar. (AdnKronos Salute) - Figli perfetti agli occhi di mamma e papà. Tanto 'ciechi' nel giudicare i loro bambini da vederli normali, se non addirittura magri, anche quando per la scienza sono sovrappeso o decisamente obesi. Una percezione distorta che riguarda oltre 3 genitori su 10, secondo uno studio britannico condotto sui genitori di quasi 3 mila ragazzini, pubblicato sul 'British Journal of General Practice'.

A meno che le dimensioni del piccolo non siano estremamente eccessive, così tanto da risultare evidenti anche allo sguardo offuscato di chi li ha messi al mondo - spiegano gli scienziati della London School of Hygiene & Tropical Medicine e dell'University College London Institute of Child Health - i genitori tendono a sottovalutare il problema dei chili di troppo che affligge i figli.

Gli studiosi hanno osservato che il 31% delle madri e dei padri intervistati attraverso un questionario sottostima l'indice di massa corporea (Bmi) dei figli. E non di poco: nonostante 369 bambini del campione risultassero per Bmi francamente sovrappeso, appena 4 genitori descrivevano i figli come tali. Il team stima dunque che un bimbo con un valore di Bmi nella fascia sovrappeso-obesità ha l'80% di probabilità di essere classificato come normopeso da mamma e papà. Sordi all'allarme bilancia. (segue)

"Se i genitori non sono in grado di classificare con esattezza il peso dei loro figli, non potranno essere disponibili e motivati a effettuare le correzioni degli stili di vita necessarie a promuovere il raggiungimento e il mantenimento di una corporatura sana", commenta l'autore senior dello studio Sanjay Kinra.

Per il co-autore Russel Viner "è necessario pensare a interventi in grado di ridurre il gap fra il peso percepito dai genitori e quello reale dei figli, valutato attraverso gli indicatori utilizzati dalla comunità medico-scientifica. L'obiettivo di queste misure dovrebbe essere quello di aiutare mamme e papà a comprendere meglio i rischi di salute associati al sovrappeso e l'importanza di adottare stili di vita più sani".

30 marzo 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us