Salute

Salute: bimbi bravi 'pedoni' per strada ma cellulare li mette a rischio

Roma, 30 ago. (AdnKronos Salute) - I bambini sono bravi pedoni? I ricercatori della Ben-Gurion University in Israele hanno stabilito che la capacità dei più piccoli di attraversare in sicurezza la strada viene maggiormente ostacolata durante una chiamata al cellulare rispetto a quanto avvenga per un adulto. Lo studio sarà pubblicato sul numero di novembre 2016 di 'Safety Science'.

Tal Oron-Gilad, ricercatore di Ingegneria Gestionale dell'ateneo israeliano, fa notare che "più di un terzo delle morti per incidenti stradali nei Paesi a basso e medio reddito sono tra i pedoni, soprattutto bambini, che oggi hanno sempre più accesso ai telefoni cellulari". Ecco perché gli studiosi hanno voluto approfondire il tema: lo studio è stato condotto presso il laboratorio virtuale della struttura, uno dei più sofisticati del mondo e che consente ai ricercatori di misurare le reazioni pedonali a scenari di realtà virtuale.

Il simulatore è stato utilizzato con 14 adulti e 38 bambini, che hanno sperimentato scenari di attraversamento stradale durante delle conversazioni telefoniche: sono stati invitati a premere il pulsante di risposta ogni volta che ritenevano che fosse sicuro attraversare la strada, mentre i ricercatori monitoravano i loro movimenti oculari. "I risultati hanno confermato che i bambini avevano più probabilità di distrazione", dice Oron-Gilad. "Occorre sensibilizzare l'opinione pubblica su questo problema, soprattutto nei luoghi dove i bambini tornano a casa da scuola da soli", conclude.

30 agosto 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us