Salute

Salute: 800 mila suicidi l'anno nel mondo, 'spie' svelano chi è più a rischio

Roma, 31 ago. (AdnKronos Salute) - Oltre 800 mila persone nel mondo si tolgono la vita ogni anno, con un numero 20 volte superiore di tentati suicidi. Statistiche spaventose, quelle dell'Organizzazione mondiale della sanità, che forse potrebbero cambiare anche grazie a uno studio presentato ad Amsterdam, all'European College of Neuropsychopharmacology. Il lavoro, firmato da Dina Popvic di Barcellona, ha indagato sul legame tra depressione e suicidio, scoprendo che se un paziente depresso presenta particolari sintomi, è almeno il 50% più a rischio suicidio.

Il team ha esaminato 2.811 pazienti afflitti da depressione, 628 dei quali avevano già tentato di uccidersi. Ogni paziente è stato intervistato e valutato da uno psichiatra, e i ricercatori hanno anche esaminato la storia sanitaria e familiare dei soggetti. Secondo gli studiosi, oggi con i criteri standard si identificano solo pochi pazienti a rischio. Ma esisterebbero delle spie comportamentali in grado di evidenziare le persone più vulnerabili. In particolare, se un paziente depresso ha comportamenti pericolosi (ad esempio guida spericolata, rapporti promiscui), agitazione psicomotoria e impulsività, il rischio che tenti il suicidio aumenta di almeno il 50%.

"Crediamo che valutare questi sintomi in ogni paziente depresso sia molto importante, e che abbia immense implicazioni terapeutiche. Molti di questi sintomi però non vengono riferiti spontaneamente: il medico - conclude Popovic - deve indagare in modo diretto".

31 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us