Salute

Ricerca: studio, mantello dell'invisibilità ultrasottile

Un gruppo americano afferma di aver trovato un materiale in grado di far sparire gli oggetti

Milano, 18 set. (AdnKronos Salute) - Il mantello dell'invisibilità non è più fantascienza, almeno stando a quanto afferma il gruppo guidato da Xingije Ni dell'università della California, che ha pubblicato uno studio sull'argomento. Il team avrebbe infatti trovato il modo di far sparire piccoli oggetti grazie a un materiale sottilissimo e, a differenza dei prototipi tentati finora, poco ingombrante. Fino a questo momento i modelli a disposizione degli scienziati avevano infatti limiti piuttosto evidenti: erano difficilmente trasportabili, oppure adatti a far sparire solo oggetti microscopici.

Ni e colleghi promettono invece meraviglie, grazie allo sviluppo di un metamateriale (cioè con caratteristiche che non si trovano in natura) molto sottile in grado di deviare i raggi di luce lontano da un oggetto, rendendolo quindi invisibile agli occhi. Grazie a una meta-superficie riflettente, che assicura un riflesso della luce simile a quello che si ottiene con uno specchio piano, il gruppo afferma di poter rendere invisibile un piccolo oggetto di 36x36 micrometri. Secondo il team, il materiale è tale da permettere anche di far sparire oggetti con bordi e punte, finora nemici di qualunque mantello dell'invisibilità.

18 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us