Salute

Ricerca: 'sesto senso' ci difende in auto, ma non quando inviamo sms

Roma, 12 mag. (AdnKronos Salute) - C'è un sesto senso che protegge i conducenti 'distratti' al volante, perché assorti nei loro pensieri o nelle chiacchiere con il passeggero. Ma anche se questo effetto protettivo è davvero solido, viene meno quando si 'messaggia' con il telefonino. E' l'avvertimento che arriva da una ricerca della University of Houston e del Texas A&M Transportation Institute pubblicata su 'Scientific Reports' con il sostegno del Toyota Class Action Settlement Safety Research and Education Program.

La verifica è avvenuta su 59 volontari che sono stati invitati a percorrere con un'auto uno stesso percorso per 4 volte, in condizioni diverse. "La spiegazione di ciò che abbiamo rilevato - spiega Ioannis Pavlidis, uno degli autori - è la funzione messa in campo da una parte del cervello chiamata corteccia cingolata anteriore: essa interviene automaticamente come correttivo quando c'è un conflitto esterno. In pratica provvede a dare una sorta di 'scossa' autodifensiva agli arti, in modo che muovano il volante e correggano la manovra pericolosa. Ma per attivare questa funzione 'sesto senso', la corteccia cerebrale ha bisogno del supporto della vista, che viene meno se si sta utilizzando il cellulare".

12 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us