Scienza

Ricerca: piangere davanti a un film fa bene, dopo si è più felici

Roma, 25 ago. (AdnKronos Salute) - Se ridere è la migliore medicina, anche un bel pianto può avere un effetto positivo. Almeno se ci si commuove davanti a un classico film strappalacrime. Secondo una recente indagine, infatti, chi ha pianto è più felice, 20 minuti dopo, rispetto a chi è rimasto a ciglia asciutte. Nella ricerca, pubblicata su 'Motivation and Emotion' e descritta sul 'Daily Mail', un gruppo di volontari ha visto 'La vita è bella' o 'Hachico - Il tuo miglior amico'. Il film che è valso l'Oscar a Roberto Benigni ha fatto piangere il 45% degli spettatori, mentre la storia del cane devoto il 60%.

Ma la scoperta più interessante è che, 20 minuti dopo la visione, chi aveva pianto è risultato più felice e si è sentito meglio rispetto agli altri spettatori. E dopo un'ora stava ancora meglio. Secondo Asmir Gracanin della Tilburg University piangere può scatenare il rilascio dell'ormone del buonumore. Insomma un buon pianto alla fine è un sistema per sentirci meglio.

25 agosto 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us