Salute

Ricerca: maschi senza cromosoma Y, la scoperta in Giappone

Roma, 3 ott. (AdnKronos Salute) - Si può essere maschi anche senza il cromosoma Y. I geni chiave per la determinazione del sesso continuano infatti ad agire in una specie di mammiferi priva del ben noto cromosoma maschile. E' quanto emerge da uno studio pubblicato su 'Scientific Reports' dall'Hokkaido University. Un lavoro che costituisce un passo avanti nella comprensione della differenziazione sessuale.

Nella maggior parte dei mammiferi placentati, il cromosoma Y conferisce i caratteri sessuali maschili durante lo sviluppo, mentre gli embrioni che ne sono privi diventano femmine. Il gene che determina il sesso (Sry) è presente sul cromosoma Y e attiva altri geni regolatori che sopprimono la differenziazione femminile. Il ratto spinoso Amami (Tokudaia osimensis) però è un'eccezione, perché non ha il cromosoma Y e neppure il gene Sry.

Il team nipponico ha mappato il genoma del roditore, confrontandolo con quello di topo e ratto, e ha condotto studi su cellule in coltura. Così gli scienziati hanno scoperto che, sebbene l'Amami non abbia il cromosoma Y e nè il gene Sry, nel suo Dna sono presenti tutti gli altri geni cruciali per la determinazione del sesso maschile. "Ipotizziamo che nel T. osimensis ci sia un gene sconosciuto che agisca come sostituto del gene Sry", hanno concluso i ricercatori.

3 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us