Salute

Ricerca: localizzato Gps nel cervello, ecco perché alcuni si orientano meglio

Roma, 19 dic. (AdnKronos Salute) - Localizzato nel cervello il nostro Gps interno: l'area che ci dice in che direzione andare quando viaggiamo o ci spostiamo. Secondo i ricercatori dell'University College of London, la forza del segnale inviato da questo Gps predice la nostra abilità di 'navigatori'. Lo studio, pubblicato su 'Current Biology', è stato condotto coinvolgendo 16 volontari sani, sottoposti a risonanza magnetica funzionale, mentre dovevano muoversi in uno spazio simulato al computer. Un test semplice, che ha permesso agli scienziati di vedere le aree del cervello che si 'accendevano' quando le persone consideravano diverse direzioni.

Ebbene, il nostro Gps interno si trova nella corteccia entorinale, una delle prime aree del cervello intaccate dall'Alzheimer. Questo potrebbe spiegare anche perché le persone con la malattia in fase iniziale, spesso perdono la strada di casa.

19 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us