Salute

Ricerca: l'addio alla Camera di Ilaria Capua, scienziata prosciolta da accuse

Roma, 29 set. (AdnKronos Salute) - Ilaria Capua, virologa di fama internazionale, non è più deputata. Nella serata di ieri la Camera ha detto sì alla sua richiesta di dimissioni da Montecitorio, dove era arrivata nel 2013 con Scelta Civica di Mario Monti. Capua lascia la politica e l'Italia (ha accettato il ruolo di direttore di un centro di eccellenza all'università della Florida) dopo essere stata prosciolta da una serie di accuse, tra cui quella di associazione a delinquere finalizzata alla diffusione di epidemie.

Una vicenda che oggi è stata ricordata anche in aula alla Camera durante il voto, con un dibattito sul tema del giustizialismo e su chi lo cavalca. E il riferimento è ai 5 Stelle. "Le dimissioni di una figura come quella di Ilaria Capua - dice Ilaria Ghizzoni del Pd - sono una grave perdita. In questi 2 anni Ilaria Capua ha perso la serenità personale a causa di una cultura del sospetto che abbonda e si radica sempre di più nella società e in alcuni mass media ed è praticata anche qui, nelle istituzioni repubblicane, dai colleghi del M5S".

I 5 Stelle infatti furono durissimi con Capua ai tempi dell'avviso di garanzia. Oggi hanno votato sì alle dimissioni "in coerenza con i precedenti", come è stato specificato nelle dichiarazioni di voto.

Capua ha inviato una lettera ai colleghi deputati in cui ha ripercorso la sua vicenda. "E' stato per me un incubo senza confini e una violenza che non solo mi ha segnata per sempre, ma che ha coinvolto e stravolto anche la mia famiglia". L'effetto "più devastante che queste accuse hanno avuto sul mio ruolo di parlamentare - ha sottolineato - è stato quello di aver minato la mia credibilità, ed è proprio in questo particolare della vicenda che entra in gioco la parola rispetto. Un parlamentare che non è credibile non è in grado di portare avanti con forza le istanze nelle quali crede".

Adesso che è stata prosciolta dalle accuse, la scienziata spiega di non sentirsela comunque di portare avanti l'impegno in Parlamento e rinunciare al lavoro negli Stati Uniti: "Ora che è finita potrei tornare indietro, ma vi dico la verità, non me la sento. Devo recuperare forze, lucidità e serenità, devo lenire la sofferenza che è stata provocata a mia figlia e a mio marito. Devo recuperare soprattutto fiducia in me stessa, appunto perché voglio usare al meglio il tempo che ho a disposizione. Torno al mio posto, a fare quello che so fare meglio, all'estero, ma sempre con lo sguardo rivolto verso l’Italia".

Capua, dice Giovanni Monchiero di Scelta Civica, è stata "vittima di un clamoroso errore giudiziario, è stata trattata come un untore, accusata di diffondere epidemie mentre lavorava per combatterle. Una vicenda emblematica che non possiamo dimenticare. Le chiediamo scusa a nome del Paese che rappresentiamo, assumendo l'impegno di ispirare la nostra attività legislativa per far sì che casi simili non debbano più accadere".

29 settembre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us