Salute

Ricerca: infedeli per Dna, scoperti i geni del tradimento

Studio australiano fornisce 'alibi scientifico' sia a lui che a lei

Milano, 26 nov. (AdnKronos Salute) - Infedeli per colpa del Dna. La scienza fornisce un nuovo alibi ai partner inclini alla scappatella extraconiugale, puntando il dito contro una possibile ereditarietà del 'vizio'. Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori australiani dell'università del Queensland, diretti da Brendan Zietsch, il 63% dei comportamenti fedifraghi negli uomini e il 40% nelle donne potrebbero essere legati a un'interferenza genetica. Il Dna, insomma, ci mette lo zampino e spinge al tradimento. In particolare, l'équipe ha identificato nelle donne un singolo gene le cui variazioni potrebbero renderle più predisposte all'infedeltà di coppia.

Zietsch e colleghi - in una ricerca riportata dal 'Sunday Telegraph' - hanno esaminato dati relativi a 7.300 gemelli fra 18 e 49 anni d'età, tutti impegnati in relazioni di lunga data. Del campione, il 9,8% dei maschi e il 6,4% delle femmine avevano avuto due o più partner sessuali nei 12 mesi precedenti. Gli scienziati hanno confrontato le abitudini rilevate sia fra gemelli identici, che condividono l'intero patrimonio genetico, sia non identici, con Dna differente. Attraverso modelli d'analisi specifici, hanno quindi analizzato quanto le differenze di comportamento fossero legate al corredo genetico.

"Il nostro studio - conclude Zietsch - dimostra chiaramente che l'assetto genetico delle persone influenza la misura in cui sono inclini ad avere rapporti sessuali esterni alla relazione 'ufficiale'".

26 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us