Salute

Ricerca: infedeli per Dna, scoperti i geni del tradimento

Studio australiano fornisce 'alibi scientifico' sia a lui che a lei

Milano, 26 nov. (AdnKronos Salute) - Infedeli per colpa del Dna. La scienza fornisce un nuovo alibi ai partner inclini alla scappatella extraconiugale, puntando il dito contro una possibile ereditarietà del 'vizio'. Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori australiani dell'università del Queensland, diretti da Brendan Zietsch, il 63% dei comportamenti fedifraghi negli uomini e il 40% nelle donne potrebbero essere legati a un'interferenza genetica. Il Dna, insomma, ci mette lo zampino e spinge al tradimento. In particolare, l'équipe ha identificato nelle donne un singolo gene le cui variazioni potrebbero renderle più predisposte all'infedeltà di coppia.

Zietsch e colleghi - in una ricerca riportata dal 'Sunday Telegraph' - hanno esaminato dati relativi a 7.300 gemelli fra 18 e 49 anni d'età, tutti impegnati in relazioni di lunga data. Del campione, il 9,8% dei maschi e il 6,4% delle femmine avevano avuto due o più partner sessuali nei 12 mesi precedenti. Gli scienziati hanno confrontato le abitudini rilevate sia fra gemelli identici, che condividono l'intero patrimonio genetico, sia non identici, con Dna differente. Attraverso modelli d'analisi specifici, hanno quindi analizzato quanto le differenze di comportamento fossero legate al corredo genetico.

"Il nostro studio - conclude Zietsch - dimostra chiaramente che l'assetto genetico delle persone influenza la misura in cui sono inclini ad avere rapporti sessuali esterni alla relazione 'ufficiale'".

26 novembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us