Salute

Ricerca: impianto cervello rende più 'smart', in Usa fondi per 100 mln dollari

A investirli la compagnia Kernel, creata dall'imprenditore Bryan Johnson

Roma, 21 ott. (AdnKronos Salute) - Un device impiantabile nel cervello per diventare più intelligenti. E' il curioso e altrettanto ambizioso progetto su cui un'azienda americana, la Kernel, ha appena investito 100 milioni di dollari. La compagnia è stata creata quest'anno dall'imprenditore Bryan Johnson, riporta il 'New Scientist', per raggiungere l'obiettivo di "dare un contributo all'umanità, il migliore del quale non può essere che aumentarne l'intelligenza", ha dichiarato Johnson.

Lo scopo del dispositivo sarà quello di espandere e sviluppare la 'brillantezza' della mente, esattamente come avvenuto per l'intelligenza artificiale negli anni più recenti.

I primi esperimenti riguarderanno la memoria e Johnson ha in programma di lavorare in collaborazione con Theodore Berger della University of Southern California di Los Angeles, che sta già portando avanti studi sull'ippocampo, area del cervello essenziale per i ricordi. Berger è attualmente impegnato in ricerche su pazienti epilettici che hanno già impiantati nel cervello dei device studiati per trattare gli attacchi della malattia. Attraverso di essi il suo team sta cercando di ottenere informazioni specifiche sul funzionamento della memoria.

"Una volta ottenuti più dati su come si attiva la memoria, potremmo essere in grado di 'mimare' questa attività stimolando elettricamente le zone cerebrali adibite. I test più avanzati sull'uomo potrebbero iniziare già dai prossimi mesi", assicura Johnson.

A collaborare saranno anche il neuroingegnere Ed Boyden del Massachusetts Institute of Technology, e Craig Venter, lo scienziato che ha creato la vita sintetica. Anche loro sono convinti che ci troviamo in un momento magico delle neuroscienze. "Penso che quella dell'intelligenza umana sarà una delle più grandi industrie, se non la più grande, a emergere nel futuro", dice ancora Johnson.

Altri non sono però così convinti del progetto: Neil Burgess, del University College London, afferma che anche se si riuscirà a registrare per filo e per segno l'attività neuronale umana, sarà comunque molto difficile riprodurne esattamente i processi. "Non vedo come possa funzionare", afferma.

21 ottobre 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us