Salute

Ricerca: il bacio non è un gesto universale, vale solo per minoranza culture

Roma, 15 lug. (AdnKronos Salute) - Apostrofo rosa tra le parole t'amo, sigillo delle scene più romantiche nei film, protagonista di fotografie indimenticabili. Nonostante tutto, però, il bacio non è un gesto universale: secondo una recente ricerca, infatti, solo il 46% delle culture umane conosce il bacio romantico, quello 'bocca a bocca', di una coppia che si scambia effusioni. A far luce su questo gesto e sul suo significato è una ricerca condotta dal team di William Jankowiak dell'University of Nevada a Las Vegas, pubblicata su 'American Anthopologist' insieme a colleghi del Kinsey Institute dell'Indiana University.

Gli scienziati hanno esaminato 168 culture in tutto il mondo, scoprendo che solo il 46% conosce e pratica il bacio in senso romantico-sessuale (gli scienziati lo descrivono come un contatto labbra-labbra più o meno prolungato. Qualcosa di molto diverso dal bacio di una madre a un figlio, insomma). Dunque, al contrario di quanto si riteneva fino ad ora, il bacio non è un gesto universale, ma invece appartiene solo a una minoranza di culture. E oltretutto c'è una forte correlazione tra la frequenza del bacio e la complessità sociale della società: più questa è complessa a livello sociale, più diffusa è la pratica del bacio. Agli autori della ricerca sembra quasi un prodotto delle società occidentali, trasmesso con sempre più successo di generazione in generazione.

E l'origine? Sarebbe relativamente moderna. Ne è convinto Rafael Wlodarski dell'University of Oxford, che ha esaminato l'evoluzione del bacio, scoprendo - riferisce la Bbc - che la testimonianza più antica di questa effusione romantica sembra arrivare da testi in sanscrito di oltre 3.500 anni fa, in cui baciarsi era descritto come l'atto di respirare l'anima l'uno dell'altro. Nessuna testimonianza di baci bocca a bocca, invece, nelle pitture egizie.

E nel mondo animale? il primatologo Frans de Waal della Emory University di Atlanta testimonia l'esistenza di molti baci fra gli scimpanzé dopo un conflitto: per loro però è una forma riconciliazione, non un gesto romantico. Inoltre gli animali in genere si leccano, non si baciano. Un gesto dunque, seppur non universale, tipico degli esseri umani, almeno in senso romantico-sessuale.

15 luglio 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us