Salute

Rezza (Iss), 7-8 mila morti l'anno per complicanze da influenza

Roma, 5 nov. (AdnKronos Salute) - Ogni anno "si verificano 3,5-6 milioni di casi di influenza in Italia. Il problema è che, negli ultimi anni, nel nostro Paese sembra esserci ormai un'ondata di scetticismo e di paura nei confronti dei vaccini. Tanto che la copertura vaccinale, in particolare degli anziani, è al di sotto del 50%: un livello veramente basso, raggiunto solo sul finire degli anni '90". Lo spiega all'AdnKronos Salute Gianni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie infettive dell'Istituto superiore di sanità, che in vista della stagione influenzale invita a "combattere questa ondata di scetticismo, perché il vaccino è un salvavita. Ogni anno si verificano diverse centinaia di morti attribuite direttamente all'influenza, ma stimiamo anche che 7-8 mila persone muoiano per conseguenze e complicanze di questa infezione".

Nel frattempo lo scetticismo nei confronti dei vaccini si moltiplica e anche alcuni anziani vi rinunciano, convinti ormai di essere in grado di difendersi da soli dal virus. "Gli anziani in particolare è bene che si vaccinino: più si è in avanti con l'età - ricorda Rezza - maggiore è il rischio di complicanze come polmoniti e broncopolmoniti. L'anno scorso la stagione di attività è stata intensa per i virus influenzali, per cui ci siamo avvicinati a 6 milioni di casi, in parte perché il vaccino non copriva tutti i ceppi a causa di una mutazione all'ultimo momento, e in parte perché ci sono stati falsi allarmi: due persone anziane decedute dopo la vaccinazione, ma non per sua causa. C'è stata preoccupazione, c'è stato allarme. E' stata fatta chiarezza, ma poi è stato difficile recuperare".

Un'altra categoria vulnerabile sono le donne in gravidanza. "Abbiamo visto - prosegue Rezza - che lo stesso virus pandemico è stato più aggressivo con le donne in gravidanza e le persone con accumulo di grasso addominale, che faticano a respirare. Ecco perché le donne al secondo e terzo trimestre in gravidanza per proteggersi da influenza e complicanze devono fare il vaccino".

Il problema è la diffidenza. "Sui vaccini circolano molte voci, anche su Internet: dai tumori sul famigerato squalene al presunto rischio di indebolire il sistema immunitario". Per Rezza "sono favole, falsi miti che circolano soprattutto sul web. Bisogna combatterli con l'informazione". Lo squalene "ha un brutto nome, ma è un adiuvante usato su 50-60 milioni di persone che si è rivelato sicuro. Serve a rinforzare le risposte immunitarie, non certo a indebolirle", precisa l'esperto dell'Iss. "E gli stessi vaccini servono a rinforzare le nostre risposte immunitarie, non certo a indebolirle. E' molto bassa l'incidenza di reazioni avverse ai vaccini, che sono per lo più locali come pomfi, arrossamenti e in alcuni casi qualche linea di febbre.

Per il vaccino antinfluenzale le reazioni sono molto rare", assicura Rezza.

E se si sono adombrate sanzioni per i medici che sconsigliano i vaccini, il virologo commenta: "Spero che non si debba mai arrivare a questi estremi, ma certo gli Ordini dei medici potrebbero arrivare a pensare a sanzioni per quanti non agiscono in scienza e coscienza. I vaccini hanno salvato milioni di vite umane, come si fa a negare il loro valore?".

In caso di dubbi, dunque, meglio "chiedere al medico e non limitarsi a Internet: è uno strumento importante con cui fare i conti - conclude Rezza - ma anche da prendere con cautela". E se la stagione è ormai alle porte, "io - confida il virologo - quest'anno mi vaccinerò: non appartengo a categorie a rischio, ma colgo questa opportunità, convinto che l'influenza non sia una malattia così banale. Ti costringe a letto, con mal di testa e dolori alle ossa. Oltretutto rischi di portare l'infezione dentro casa: tutti frequentiamo bambini piccoli e anche anziani che possono essere debilitati e risentire di più degli effetti del virus. Insomma, io mi vaccino, e lo faccio per proteggere me stesso e anche gli altri".

5 novembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us