Salute

Quando la simmetria non è solo estetica

Le donne dai seni di dimensioni differenti corrono pericoli maggiori di sviluppare un tumore al seno. E quanto più ampia è l'asimmetria, tanto più alto sarà il pericolo.

Quando la simmetria non è solo estetica
Le donne dai seni di dimensioni differenti corrono pericoli maggiori di sviluppare un tumore al seno. E quanto più ampia è l'asimmetria, tanto più alto sarà il pericolo.

La maggior parte delle donne ha un seno leggermente più grande dell'altro. Ma se l'assimetria è molto pronunciata potrebbe essere un campanello d'allarme: c'è forse la maggior probabilità di sviluppare un tumore alla mammella.
La maggior parte delle donne ha un seno leggermente più grande dell'altro. Ma se l'assimetria è molto pronunciata potrebbe essere un campanello d'allarme: c'è forse la maggior probabilità di sviluppare un tumore alla mammella.

Uno studio pubblicato su Breast Cancer Research dimostrerebbe che le donne con un seno asimmetrico hanno più probabilità di sviluppare un tumore nell'area soggetta rispetto a coloro che hanno invece un seno regolare.
Un segno fondamentale. Secondo la ricerca, le probabilità che si sviluppi un nodulo aumentano del 50 per cento ogni 100 millilitri di volume di asimmetria nel seno.
Diane Scutt dell'Università di Liverpool (UK) e i suoi colleghi hanno fatto degli studi su 252 mammografie eseguite su donne della stessa età che, al momento della visita, erano perfettamente sane mentre qualche tempo dopo hanno iniziato a sviluppare la malattia.
La Scutt ha notato che, nel momento in cui la mammografia è stata fatta, le donne con un seno pronunciatamente assimetrico erano più soggette a sviluppare il cancro rispetto a quelle il cui seno ha una simmetria più regolare. Dunque la simmetria può essere un buon fattore di predizione per capire quanto una donna potrà essere a rischio di tumore nel suo futuro. Non bisogna comunque allarmarsi inutilmente: per la maggior parte delle donne è perfettamente normale avere una leggera asimmetria tra un seno e l'altro.
Un fattore non solo estetico. Soprattutto nell'arte la simmetria è sempre stato sinonimo di bello. Una figura simmetrica (in particolare nell'arte greca e romana) è considerata esteticamente perfetta perché armoniosa e regolare. Questo particolare concetto di bello che si basa sulla simmetria è ancora vivo ai giorni nostri e ha radici lontane: la simmetria è infatti un fattore di selezione sessuale. Gli uomini sono istintivamente attratti dalle forme regolari piuttosto che da quelle asimmetriche.
Ora sappiamo che la regolarità fisica di un corpo non è semplicemente un fattore estetico ma anche un elemento indicativo sulla nostra salute.

(Notizia aggiornata al 24 marzo 2006)

24 marzo 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us