Qual è la causa della malattia dei legionari?

La malattia dei legionari è un’infezione causata da un microrganismo, la Legionella pneumophila. Il nome del batterio e della malattia derivano dal fatto che la prima vera epidemia si sviluppò...

2002628225724_10

La malattia dei legionari è un’infezione causata da un microrganismo, la Legionella pneumophila. Il nome del batterio e della malattia derivano dal fatto che la prima vera epidemia si sviluppò nel 1976 tra un gruppo di veterani di guerra americani, riuniti in un albergo di Filadelfia. Il batterio era già conosciuto, ma non si riteneva che potesse provocare infezioni nell’uomo.
Ospite di alberghi e ospedali. Si sviluppa e si moltiplica facilmente negli ambienti caldo-umidi delle tubature e dei sistemi di condizionamento dell’aria dei grandi edifici, come alberghi o ospedali. Anche i nebulizzatori delle docce o i vaporizzatori possono essere serbatoi di Legionella, che però può essere tenuta sotto controllo con un’attenta manutenzione e pulizia degli impianti.
L’infezione colpisce persone deboli o con il sistema immunitario compromesso. Provoca polmonite, febbre, tosse, nausea, vomito. Nei casi più gravi può provocare insufficienza respiratoria e morte.

28 Giugno 2002