Salute

Le donne sono sempre più vittime di cyberstalking

Le donne subiscono più degli uomini attacchi di cyberstalking con gravi conseguenze psicologiche. Ma spesso si vergognano di chiedere aiuto.

Le donne vittime del cyberbullismo sono tante: è una violenza che coinvolge tutti i generi umani, ma le donne sono nettamente più esposte a subirne le conseguenze e a sviluppare disturbi. «Le donne sono maggiormente scosse da fenomeni di questo tipo perché sono più sensibili al tema dell'ostracismo e dell'isolamento sociale. Sono più esposte a sviluppare fenomeni depressivi e, di conseguenza, cadute di stima, fino a generare, nella maggior parte dei casi, quell'atto di tentato suicidio», avverte il presidente della Società italiana di psichiatria (Sip) Claudio Mencacci. 

Il presidente della Sip parla di cyberstalking per definire questo fenomeno sempre più diffuso di additare e criticare gli altri, nascondendosi dietro lo schermo di un computer, continuando a causare vittime. «È un'altra forma di omofobia o razzismo, la persone è esposta a critiche di ogni genere e la diffamazione la porta a diventare oggetto di marginalizzazione. Eppure, la stessa ripresa fatta da un uomo avrebbe avuto una senso diverso di umiliazione e denigrazione - sottolinea l'esperto - Tutto questo accanimento è dettato soltanto dal fatto che si tratta di una donna, più sensibile e quindi più esposta a diffamazioni».

La sofferenza in questi casi è altissima, il bisogno di ritrovare una stima di sé è difficile, non è sufficiente neanche l'affetto dei familiari. «La persone che ha subito un danno deve sentire che questo può essere riparabile, ma quando avverte che questo danno è permanente, vuol dire che è già entrato in depressione, che è all'interno di un dolore troppo forte per poterlo sopportare e ricorrere a rimedi estremi», conclude l'asperto.


Quando la relazione virtuale si trasforma in un assillo è bene interrompere ogni comunicazione e chiedere aiuto alla Polizia Postale e delle comunicazioni.
 

14 settembre 2016 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us