Salute

Perché spesso le diete falliscono? Colpa dei parenti

Uno studio rivela: spesso a far naufragare le diete contribuiscono gli atteggiamenti di parenti e amici, anche quando sono mossi da buoni propositi.

Rispettare una dieta dimagrante non è impresa facile, e spesso si fallisce. Fra le ragioni per cui questo accade la psicologa Jane Ogden, dell'Università del Surrey (Uk), ne ha individuata una a cui si pensa poco: parenti e amici. «Spesso questi sembrano fare di tutto per far fallire la dieta del malcapitato, offrendogli troppo cibo o del tipo proibito, invitandolo a fare strappi, o anche solo non incoraggiandolo», nota Ogden su Current Obesity Reports.

A volte a far fallire la dieta sono... buone intenzioni

Alcune motivazioni possono essere "nobili", come pensare che l'amico a dieta possa danneggiare la sua salute o che si sacrifichi per niente perché sta bene così com'è. «Ma, analizzando decine di ricerche su questo soggetto, emerge che ci sono anche spinte molto meno altruistiche: spesso amici e parenti si rendono conto che riguadagnando il peso forma, la persona a dieta recupererebbe autostima, capacità di attrazione, sicurezza di sé e indipendenza. Questo potrebbe modificare i rapporti di potere o sentimentali fra loro e quella persona, per cui, più o meno consapevolmente, tentano di farla rimanere nello stato attuale», conclude Jane Ogden.

27 dicembre 2023 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us