Perché il “sacchetto” che contiene i testicoli è così rugoso?

Tecnicamente si chiama scroto e non sempre è rugoso. Ma non dipende dalle persone, dipende dalle situazioni.

david-closeup
L'unico limite del David di Michelangelo.

Non sempre il "sacchetto" che contiene i testicoli è rugoso. Chi ne possiede uno si sarà accorto che quando fa molto caldo, o dopo un bagno bollente, lo scroto è invece piuttosto liscio e “rilassato”. Quando al contrario fa freddo, o dopo una doccia gelata, si ritrae verso il corpo, raggrinzendosi. Ciò dipende dall’azione dei muscoli presenti nello scroto stesso, che lo avvicinano all’addome quando fa freddo e lo allontanano quando fa caldo.

 

L’obiettivo? Adattarsi agli sbalzi di temperatura dell’ambiente, visto che la funzione dello scroto è mantenere i testicoli a una temperatura (35 °C) costante e più bassa di quella interna del corpo, adatta alla produzione degli spermatozoi.

POTREBBERO INTERESSARTI

24 Novembre 2016