Salute

Perché i lavori notturni favoriscono diabete e obesità?

I lavori su turni notturni possono aprire la strada alle malattie metaboliche. La causa? Un'alterazione nei meccanismi che regolano il glucosio.

L'esperienza ci dice che chi svolge lavori notturni è più incline a sviluppare diabete, obesità e altre malattie metaboliche, ma perché accade? Una ricerca condotta negli Stati Uniti ha rivelato che bastano tre giorni di turni di notte per confondere i ritmi proteici che presiedono alla regolazione del glucosio, del metabolismo energetico e dei livelli di infiammazione. Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Proteome Research.

Fare prevenzione. «Quando i ritmi interni sono disregolati, si ha uno stress duraturo nel sistema che riteniamo abbia conseguenze sulla salute a lungo termine», spiega Hans Van Dongen, ricercatore esperto di cronobiologia e deprivazione di sonno della Washington State University, che ha coordinato lo studio.

Siccome queste alterazioni dei ritmi sani sono visibili già dopo tre giorni di turni di notte, si potrebbe teoricamente intervenire già da subito per ridurre il rischio che i lavori notturni comportano per diabete e obesità, e forse anche per i problemi cardiovascolari, altro tipo di patologia più frequente in chi ha questi orari di lavoro.

Orologio interno. Van Dongen e colleghi hanno coinvolto i partecipanti alla ricerca in tre giorni di turni di lavoro notturni o diurni simulati. Al termine di questa prima parte, i volontari sono stati tenuti per 24 ore in condizioni di luce, temperatura, postura e assunzione di cibo costanti per misurare i ritmi del loro orologio biologico interno senza interferenze di tipo esterno.

Gli scienziati hanno analizzato a intervalli regolari il sangue dei partecipanti per monitorare i livelli di alcune proteine presenti nelle cellule immunitarie del sangue, i cui ritmi sono strettamente collegati a quelli dell'orologio biologico principale, scanditi nell'arco delle 24 ore. Questi ritmi basilari e costanti non sono cambiati granché in risposta ai lavori notturni.

Insulina fuori controllo. Tuttavia, la maggior parte delle altre proteine ha iniziato ad esprimersi con alterazioni sostanziali, nelle persone che avevano osservato i turni di notte. Quelle più radicali sono state osservate nelle proteine che si occupano della regolazione dei livelli di glucosio nel sangue. Anche i processi necessari alla produzione di insulina e alla sensibilità a questo ormone, necessario per tenere i livelli di glucosio in un range accettabile, non erano più sincronizzati con l'orologio biologico interno nei lavoratori notturni.

Potrebbe accadere perché l'organismo tenta, attraverso la regolazione dell'insulina, di rimediare alle alterazioni glicemiche innescate dal fatto che si è svegli di notte a lavorare.

Ma nel lungo periodo, questa risposta apparentemente sana dell'organismo a un cambiamento potrebbe risultare dannosa, perché livelli alterati di glucosio danneggiano cellule e organi.

Il prossimo passo sarà studiare questi stessi processi su lavoratori notturni veri e propri, per capire come queste dinamiche alterino il metabolismo a lungo termine.

11 maggio 2024 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us