Salute

Pensieri e dolore

Non potremo più mentire per non andare a scuola o al lavoro: il dolore fisico potrà essere misurato in modo oggettivo. Non a breve termine, ma presto: grazie a una ricerca effettuata dal gruppo di Morten Kringelbach della University of Oxford (UK). Sembra infatti che la registrazione di determinate onde cerebrali possa fornire una valutazione affidabile dell'intensità del dolore. Si tratta di un segnale neuronale che è stato possibile misurare grazie alla collaborazione di volontari affetti da dolore cronico, ai quali sono stati collocati due elettrodi, nel diencefalo (più precisamente nel talamo) e nel mesencefalo (nella sostanza grigia periacqueduttale), due regioni profonde e ben definite cervello. I ricercatori hanno potuto così registrare l'attività durante la stimolazione di aree sensibili e non sensibili al dolore, mentre veniva chiesto ai soggetti in studio di indicare l'intensità del male percepito. La durata delle onde a bassa frequenza, emesse dalle aree indagate, aumentava considerevolmente all'aumentare della sensazione dolorifica. La scoperta potrebbe rivoluzionare le terapie del dolore cronico. La sfida è ora mettere a punto un sensore "intelligente", in grado di percepire l'emissione di queste particolari onde e, quindi, disattivare la sensazione dolorifica.

23 novembre 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us