Scienza

Pelle rispettata? È un’esigenza

Sicurezza, innocuità e tollerabilità. Sono le tre parole d’ordine alla base dell’impegno L’Oréal Paris. Perché? Perché sono i tre must all’origine di ogni fase dello sviluppo, dell’elaborazione e della realizzazione dei trattamenti dell’azienda. Un impegno importante. Forte e rigoroso. Confermato da una procedura di formulazione intransigente. Ecco i punti chiave.

[A cura di L’Oréal Paris]

Parola d’ordine: rispetto. Per l’ambiente, per gli esseri viventi, per la pelle. La pelle, infatti, è un bene prezioso per L’Oréal Paris. Troppo prezioso per non trattarla correttamente. Ecco perché la prima cosa da fare è “portarle rispetto”, offrendole grande attenzione nella vita di tutti i giorni. Come? Il primo step è sicuramente la scelta del trattamento.

Direttamente a contatto con l’epidermide, deve rispondere ai requisiti di sicurezza, tollerabilità ed efficacia, secondo gli standard più elevati.

Così come fa l’Oréal Paris. La sicurezza della pelle delle donne, infatti, è una priorità per l’azienda, tanto che i suoi laboratori sono impegnati da anni nell’applicazione di protocolli di formulazione estremamente rigorosi.

Il motivo è semplice. Fornire a donne e uomini formule innovative, performanti e altamente sensoriali.

Per l’Oréal Paris “Conditio sine qua non” è che “tutti i trattamenti” siano formulati in modo da garantire una innocuità ottimale e da essere perfettamente tollerati dalla pelle. Il processo messo a punto negli anni, quindi, prevede step estremamente rigorosi, che coinvolgono numerosi esperti e integrano il principio di anticipazione ad ogni livello di studio.

I test. Protocolli severissimi da superare
Poiché l’obiettivo è garantire innocuità e sicurezza di tutte le formule, i controlli sono numerosi e molto severi.

Grazie a test innovativi su pelle ricostruita, L’Oréal resta pioniera nella creazione di protocolli di valutazione, di tollerabilità e sicurezza.

Cinque i punti salienti:

  • Ogni ingrediente è analizzato alla luce dei dati scientifici pubblicati e disponibili.
  • L’associazione degli ingredienti, nelle quantità utilizzate nelle formule, è sottoposta poi ad un’analisi rigorosa, tramite una base di dati interni unici, frutto della Ricerca e dell’Expertise L’Oréal.
  • In più, per validare l’innocuità degli ingredienti e delle formule, vengono condotti dei test di sicurezza in vitro su EPISKIN, il modello di pelle riscostruita, inventata dai ricercatori L’Oréal, che è stata validata dalle autorità sanitare da diversi anni e messa a disposizione di tutti. Questi test sono affidabili quanto dei test in vivo.
  • In un approccio al tema della sicurezza ancora più ampio, studi clinici in condizioni reali d’utilizzo sono realizzati sotto controllo dermatologico da istituti indipendenti su gruppi di volontari anche con pelle sensibile.
  • Per finire, la procedura di cosmetovigilanza. Uno strumento che consente di monitorare i trattamenti durante tutto il periodo della loro commercializzazione per rilevare eventuali effetti indesiderabili.
  • La sicurezza parte dagli ingredienti
    Altamente performanti, sono tutti selezionati con estrema attenzione e sottoposti a rigorosi protocolli di controllo attraverso numerosi test. Senza contare che L’Oréal Paris ha deciso di non utilizzare nei suoi trattamenti molecole controverse. Inoltre i suoi test su pelle ricostruita la rendono all’avanguardia nell’implementazione di protocolli di valutazione, di tollerabilità e di sicurezza.

    4 marzo 2019
    Tag scienza - salute -
    Ora in Edicola
    Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

    In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

    ABBONATI A 29,90€

    Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

    ABBONATI A 29,90€

    Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

    ABBONATI A 29,90€
    Follow us