Salute

Pediatria: Telefono Azzurro e Miur insieme contro il bullismo

Rinnovato accordo di collaborazione

Roma, 31 mag. (AdnKronos Salute) - In Italia il 21% degli adolescenti dichiara di essere vittima di bullismo e solo uno su 5 informa un adulto del suo problema. Per combattere questo pericoloso silenzio, Telefono Azzurro e il ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca rinnovano l'accordo volto al sostegno delle attività di prevenzione e intervento che l'associazione mette in campo ogni giorno contro questo drammatico fenomeno.

"Il bullismo può e deve essere sconfitto con azioni concrete - dichiara Ernesto Caffo, presidente di Telefono Azzurro e docente di Neuropsichiatria infantile all'università di Modena e Reggio Emilia - E' necessario saper cogliere subito i segnali di ciò che accade tra i banchi di scuola e intervenire immediatamente. Proprio per questo, la collaborazione con il Miur si rivela fondamentale per la messa in campo di interventi strategici e mirati, volti a contrastare episodi di violenza, grazie al coinvolgimento di genitori, insegnanti e di tutto il personale delle scuole, a partire dalle richieste di aiuto dei ragazzi. Telefono Azzurro oggi più che mai è in prima linea contro il bullismo, rispondendo alle richieste di aiuto di bambini e adolescenti attraverso la linea d'ascolto 1.96.96, gratuita e attiva 24 ore al giorno 365 giorni l'anno".

Particolare attenzione deve essere prestata al nuovo ruolo della Rete: secondo la ricerca di Telefono Azzurro e Doxa 'Kids 2016', il 12% degli studenti che dichiarano di essere vittima di bullismo ha subito episodi di violenza online, e il 46% dei ragazzi chiede di poter parlare di più di nuove tecnologie a scuola.

L'accordo di collaborazione è stato rinnovato a Palermo, alla presenza di Davide Faraone, sottosegretario del Miur, in occasione della tappa siciliana del progetto itinerante di Telefono Azzurro per sensibilizzare sull'uso consapevole di Internet.

Un ciclo di incontri, da Nord a Sud Italia, per coinvolgere ragazzi e professionisti dell'infanzia sulle questioni più calde della sicurezza in Rete, organizzato nell'ambito di Generazioni connesse, progetto co-finanziato dalla Commissione europea, coordinato dal Miur in partenariato con ministero dell'Interno-Polizia postale e delle comunicazioni, Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza, Telefono Azzurro, Save the Children Italia, università degli Studi di Firenze, università degli Studi di Roma La Sapienza, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento difesa del cittadino.

Grazie alla collaborazione con il Miur, dunque, Telefono Azzurro rafforza la propria attività di prevenzione e di intervento nelle scuole, con azioni mirate messe in atto da personale specializzato dell'associazione e volontari. L’obiettivo è un sostegno a docenti, personale della scuola, genitori e familiari, a partire dalle richieste di aiuto giunte alla linea di ascolto 1.96.96, dedicata a bambini, genitori e insegnanti che vogliono segnalare situazioni di violenza a scuola.

31 maggio 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us