Salute

Pediatria: Roma, Ospedale dei pupazzi per vincere paura del camice bianco

L'iniziativa degli studenti di Medicina di Tor Vergata per aiutare i bimbi

Roma, 6 apr. (AdnKronos Salute) - Un 'gigante' con il camice bianco, armato di strani oggetti, e in una stanza sconosciuta e piena di odori strani può fare davvero paura ai bambini. Proprio per aiutare i più piccoli a superare questo timore arriva a Roma l'Ospedale dei pupazzi. L'appuntamento è per sabato 9 e domenica 10 aprile, al Centro commerciale Euroma2 (in occasione delle manifestazioni del Progetto Young 2016). L'iniziativa, ideata e organizzata dagli studenti del Sism, Segretariato italiano studenti in Medicina dell'Università di Tor Vergata, "si propone di far entrare in contatto il bambino tra i 2 e gli 8 anni con le più comuni pratiche mediche e con tutto il mondo sanitario (ospedale, personale e strumentistica ambulatoriale) attraverso il gioco", spiegano i promotori del progetto.

Obiettivo è proprio il miglioramento del rapporto dei piccoli con la figura del medico, dell'ambiente ospedaliero e delle pratiche mediche. Il progetto mira quindi a "ridurre lo stress che molto spesso si crea nel bambino nei confronti dei medici e degli ospedali". Così in un'atmosfera giocosa, negli spazi di Euroma2, verranno ricreati degli ambulatori dove i bambini, come piccoli genitori, potranno portare i propri peluche e i giochi preferiti, per farli curare e medicare dagli studenti.

Prendendo parte a questa iniziativa, lo studente in Medicina diviene promotore di un processo pedagogico, sfruttando il principio del 'transfert', secondo il quale il bambino svolge il ruolo del genitore che accompagna il figlio (il pupazzo) dal dottore (lo studente in Medicina). In questo modo, spiegano gli ideatori del progetto, si riesce a promuovere nel bambino un superamento delle paure del contesto sanitario, attraverso un approccio fondato sul gioco e sulla comprensione.

6 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us