Salute

Pediatria: psicofarmaci a oltre 20 mila bambini l'anno, Manuale anti-abuso

Cifre non tengono contro del ricorso al privato, esperti Irccs Mario Negri invitano a prudenza

Milano, 9 giu. (AdnKronos Salute) - In Italia sono circa 400 mila i bambini e gli adolescenti che ogni anno vengono assistiti nelle strutture del Servizio sanitario nazionale per disturbi mentali di diversa entità, e a 20 mila vengono prescritti psicofarmaci rimborsati dal Ssn. Ma "la dimensione del problema è sicuramente superiore, se si considera il ricorso al servizio privato e alla prescrizione pagata dal paziente", sottolineano gli esperti dell'Irccs Mario Negri di Milano, autori di un Manuale per l'impiego corretto di questi medicinali nei bimbi.

"Gli psicofarmaci sono prescritti ai bambini e agli adolescenti anche in Italia, sebbene meno frequentemente che in altre nazioni", si precisa dall'Istituto di ricerche farmacologiche diretto da Silvio Garattini. "Le conoscenze (prove di efficacia e sicurezza) disponibili per il loro uso nell'età evolutiva sono scarse e spesso 'aggiustate' da quelle acquisite per l'adulto, sebbene i disturbi siano solo simili per definizione e non per cause o manifestazioni".

In generale "l'uso del farmaco, e in particolare di uno psicofarmaco - ammoniscono gli specialisti di via La Masa - durante la crescita dovrebbe essere oculato e appropriato, e non necessariamente rappresentare la prima e unica scelta terapeutica".

Per promuovere un utilizzo corretto ed evitare abusi, quindi, è stata prodotta la guida pratica basata sulle evidenze 'Psicofarmaci nell'età evolutiva', pubblicata da Il Pensiero Scientifico Editore di Roma e curata da Maurizio Bonati, responsabile del Dipartimento di salute pubblica del Mario Negri. Il libro - "a tutt'oggi unico per impostazione e aggiornamento dei contenuti", puntualizza l'Irccs - è frutto del lavoro di ricerca clinica, nazionale e internazionale, di un gruppo multidisciplinare di autori. Il lavoro continuerà e necessiterà di rivalutazione, anche con il contributo dei lettori. "Questa guida terapeutica rappresenta un potenziale strumento essenziale, accurato ed efficace, per l'uso razionale degli psicofarmaci per i bambini e gli adolescenti - commenta Garattini - in particolare da parte dei neuropsichiatri, psichiatri, pediatri e medici di medicina generale".

9 giugno 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us