Salute

Pediatria: l'indagine, salute e famiglia i valori più importanti per gli adolescenti

Lecce, 24 set. (AdnKronos Salute) - Quando c’è la salute c’è tutto. E la pensano così anche i giovanissimi italiani, nonostante l’età e la sensazione di essere invincibili tipica dell’adolescenza. La salute è, infatti, la cosa più importante della vita per il 22,74%, secondo l’indagine 'Etica ed estetica in età giovanile' dell'Osservatorio nazionale sulla salute dell'infanzia e dell'adolescenza (Paidòss). La ricerca, presentata durante il congresso nazionale in corso a Lecce fino al 26 settembre, ha coinvolto oltre 1.700 ragazzi delle scuole medie e superiori (il 72% ha tra i 14 e i 18 anni), per la maggior parte femmine (62,8%).

Subito dopo la salute, nella scala dei valori degli adolescenti della Penisola, contano gli affetti familiari per il 19,1%, la bontà d’animo, l’integrità morale e l’onestà per il 17,36%, gli amici per il 15,74%. Seguono la cultura e lo studio per l’8,56%, la propria immagine per il 6,65%, il denaro per il 6%. In coda una singolare accoppiata: vestire alla moda è la cosa più importante solo per il 2,1%, la religione lo è per appena l’1,75%.

La moda resta comunque una sirena di richiamo potente per i ragazzi, che nel 35% dei casi ammettono di ricorrere a mamma e papà per avere i soldi necessari a comprarsi i vestiti e nel 31% intaccano i propri risparmi pur di permettersi acquisti trendy. "C’è un 27% che sarebbe disposto a lavorare per avere i soldi necessari per essere alla moda e un preoccupante 5% che prenderebbe in considerazione ogni strada, lecita o meno, pur di vestirsi come dettano le regole del fashion", spiega Maria Rosaria Filograna, coordinatrice dell’indagine. "Si tratta tuttavia di una risicata minoranza in un panorama che ci fa realmente tirare un sospiro di sollievo", interviene Giuseppe Mele, presidente Paidòss.

Per il pediatra, "forse complice la crisi, che ha in qualche modo costretto le famiglie e pure i ragazzi a fare i conti con risorse economiche più scarse rispetto al passato, i giovanissimi sembrano ritrovare i valori veri e importanti, dimostrando di essere una generazione positiva e aperta al futuro che ha ben presente ciò che ci rende persone migliori".

Il 60% pensa, ad esempio, che siano il carisma e le capacità personali la chiave del successo, il 34% affida un grosso ruolo alla cultura, al buon gusto e alle capacità professionali. Solo il 16% conterebbe esclusivamente sulla bellezza, e appena il 6% ritiene che per riuscire nella vita serva soltanto un look all'ultima moda.

24 settembre 2015 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us