Salute

Pediatria: boom di otiti di primavera fra i bimbi

L'esperto, non sempre colpa di infiammazione orecchio, ecco quando serve antibiotico

Roma, 1 apr. (AdnKronos Salute) - Mal d'orecchio di primavera incombe sui bambini. "Soprattutto quelli in età prescolare o delle elementari rischiano di incappare nel corso dell'anno in otalgie e otiti. E i periodi di maggior diffusione sono proprio autunno e primavera, quando le temperature altalenanti, il vento e le sudate favoriscono il raffreddamento e l'accumulo di catarro". Parola di Pasquale Marsella, responsabile dell'Unità operativa di Audiologia e Otochirurgia dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, che spiega all'AdnKronos Salute come riconoscere il problema.

"Intanto - dice Marsella - non sempre otalgia, ovvero dolore dell'orecchio, è uguale ad otite: il dolore infatti può essere legato a problemi come delle carie, o alle tonsille. In questo caso parliamo di otalgia riflessa". C'è poi l'otite da infiammazione catarrale sierosa con versamento di muco, che però può essere sterile e dunque non richiede antibiotico. "In pratica, ci sono segni di infiammazione ma non di infezione. Il dolore in questo caso è causato dalla 'spinta' del catarro, ed è sufficiente un antinfiammatorio. Se invece l'otite è purulenta occorre l'antibiotico. Anche perché, se non viene presa in tempo, questa patologia può portare alla perforazione della membrana del timpano. Non si tratta di un foro, come si potrebbe pensare, ma di una crepa - precisa l'esperto - Solo se l'otite perforata viene trascurata diventa cronica, e si produce un buco".

Ma se il bimbo dice di avere mal d'orecchio, cosa bisogna fare? "Il consiglio è quello di far vedere il piccolo allo specialista: solo lui può stabilire la causa del dolore, e la corretta terapia. Ma se, come sovente accade, il mal d'orecchio si manifesta nel fine settimana, il consiglio è quello di somministrare un antinfiammatorio. Se il dolore persiste - conclude - allora non resta che consultare l'otorino".

1 aprile 2016 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us